Guanti da lavoro

Tipi di guanti da lavoro

Esistono guanti in materiali vari:

- lattice, ideali per proteggere le mani di chi utilizza prodotti chimici come parrucchieri, operatori sanitari, chimici, addetti ai laboratori di analisi

- neoprene

- PVC

- in pelle di camoscio, bovino oppure maialino. I guanti realizzati con pelle di bovino o maialino sono indicati per chi ha problemi di eccessiva sudorazione quando utilizza guanti in materiali sintetici. I guanti in pelle bovina sono adatti ai lavori continuativi ed intensivi

- in schiuma traspirante, idonei soprattutto per lavori di bricolage perché sono particolarmente leggeri e conservano intatta la manualità fine

- in nylon, adatti per lavori elettrici

- in pelle e cotone, indicati nell'edilizia, nell'industria, in agricoltura e nei magazzini

- in crosta, da utilizzare per i lavori pesanti in quanto molto resistenti

I guanti vengono suddivisi in base anche all'utilizzo a cui sono destinati e quindi possiamo avere:

guanti antitaglio, antistatici, anticalore, da giardinaggio, resistenti agli oli,...

Guanti da lavoro

24 paia di guanti da lavoro in nylon colore nero, con rivestimento in poliuretano. Giardinaggio, costruttori, meccanico Black L (9)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,4€


Scegliere i guanti adatti

Scegliere i guanti Dopo aver scelto il tipo di guanti da comprare occorre sceglierne la taglia. E' questa un'operazione a cui occorre prestare moltissima attenzione perché sarà difficile e stancante lavorare indossando un guanto troppo piccolo o troppo grande.

Un guanto troppo piccolo è poco confortevole e rende i movimenti della mano difficili mentre se troppo grande il guanto tende a sfuggire, diventando una fonte di pericolo.

La taglia dei guanti va dalla 6, la più piccola, alla 11, la più grande, e si basa sulla lunghezza misurata tra il polso e la unta del dito medio e sul giro della mano, cioè sulla circonferenza della mano misurata poco sopra l'attaccatura del pollice.

I guanti devono essere abbastanza robusti e resistenti per proteggere la mano ma devono anche essere morbidi per permettere la giusta libertà di movimento, è quindi consigliabile provarli prima di acquistarli.

    5 paia di Bullwork PowerGrip ad alta presa | guanti da lavoro misura 10 | copertura in gomma nitrilica|certificate EN388:4131

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,95€


    Guanti da lavoro: Cosa prevede la normativa europea

    normativa europea guanti da lavoro I guanti rientrano tra i DPI (dispositivi di protezione individuale) che il datore di lavoro deve fornire al dipendente affinché possa proteggersi in modo adeguato.

    La direttiva europea N°89/686 suddivide i guanti in 3 categorie:

    Cat. 1 - Rischi minori. Si tratta di dispositivi semplici e leggeri, non costosi, confortevoli da indossare ed usare, destinati a chi li indossa più per motivi di igiene che per proteggersi da rischi. Sono destinati a chi compie lavori che non hanno effetti sulla salute del lavoratore o che possono causare qualche lieve problema comunque reversibile. Proteggono dall'umidità, dalle abrasioni leggere, dalle ustioni superficiali ed escoriazioni.

    Cat. 2 - Rischi intermedi. Si tratta di guanti da lavoro più elaborati in quanto destinati a proteggere l'utilizzatore contro i pericoli le cui conseguenze per la salute potrebbero essere durature. Questa categoria comprende moltissimi tipi di guanti realizzati con diversi tipi di materiali in modo da rispondere a qualunque esigenza professionale. Sono pensati per proteggere dalle ustioni, dalle abrasioni, dai tagli, dagli agenti infettivi e anche dalle contaminazioni dovute alla radioattività.

    Cat. 3 - Rischi mortali o invalidanti. Sono guanti molto particolari destinati a proteggere lavoratori a rischio come pompieri, macellai, fonditori, elettricisti, lavoratori dell'industria chimica. Proteggono dalle ustioni, sia da quelle causate dalle alte temperature che dall'uso dei prodotti chimici, dai tagli, dall'alta tensione.

    Dove acquistarli

    I guanti in lattice per utilizzi generici sono acquistabili presso qualunque centro commerciale o negozio di articoli per la casa e sono poco costosi.

    Guanti adatti per lavori edili, di giardinaggio, di muratura, per il fai da te sono reperibili presso negozi di ferramenta, centri commerciali e negozi specializzati. Articoli di questa tipologia hanno un prezzo molto variabile che dipende dalla qualità che si sceglie.

    Guanti destinati a particolari categorie professionali e rientranti nella categoria 3 sono invece reperibili solo in negozi specializzati ad un costo alquanto elevato.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO