Cesoia

Caratteristiche della cesoia

Questo attrezzo ha una forma che ricorda quella delle forbici con la differenza che le lame sono corte e ricurve e ha una struttura molto più robusta. I manici possono essere diritti oppure avere una forma ergonomica che ne facilita la presa.

Nella maggior parte dei modelli solo una delle punte è tagliente. Questo perché, mentre la punta superiore (controlama), grazie alla curvatura, trattiene il ramo da tagliare, la punta inferiore (lama) effettua il taglio.

L’impugnatura è, di solito, ricoperta di materiale antiscivolo per rendere più sicura la presa.

Ne esistono diversi modelli adatti a diversi usi.

Una delle caratteristiche essenziali di una cesoia è la robustezza:

- Per la potatura dei rami di alberi, arbusti, di piante con rami non troppo sottili che non necessitano di molta forza come, ad esempio, le rose, non occorrono cesoie molto robuste e la loro lama non deve essere troppo spessa.

- Per tagliare rami molto più spessi allora la cesoia deve essere molto più robusta ed avere una lama molto più forte.

Cesoia

Spear & Jackson 8090RS/09 Cesoia Troncarami con Azione di Taglio By-Pass, con Manici Telescopici e Meccanismo a Cricchetto, Gamma Razorsharp

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,71€


Tipi di cesoia

Tipi di cesoia Oltre alla cesoia già descritta dotata di una sola lama affilata e una controlama curva sono disponibili anche cesoie "a pappagallo" o "ad incudine" che hanno una lama a filo dritto che va a poggiare al centro della controlama che è piatta. Questo tipo di cesoia va utilizzata per il taglio di rami legnosi e dalla consistenza robusta. Non è un utensile da utilizzare con rami teneri perché il tralcio rimanente rimarrebbe schiacciato e potrebbe infettarsi.

Per tagliare rami molto teneri e sottili come fiori e piante erbacee sono da preferire cesoie a doppia lama che evitano qualunque schiacciamento ed effettuano un taglio pulito e netto.

Per tagliare rami con un certo spessore sono da preferire cesoie dotate di manici molto lunghi e lame ricurve che permettono di eseguire l'operazione con poco sforzo mentre quelle aventi manici lunghi e lame diritte risultano ideali per il taglio delle siepi.

Sono disponibili sul mercato anche cesoie motorizzate, dotate di un motore elettrico con le quali il taglio viene effettuato azionando un semplice pulsante.

    Cesoie di potatura di Gelindo con tagliente lama in acciaio al carbonio SK-5 - meno sforzo - Anti maniglie in gomma antiscivolo - meccanismo di sblocco semplice - perfetto per gli alberi di mele, Rose & siepi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
    (Risparmi 27€)


    Come si usa

    Poiché nell’effettuare il taglio la porzione di ramo a contatto con la controlama viene schiacciata occorre fare attenzione a posizionare la cesoia con la lama in direzione del fusto. In questo modo la parte del ramo che verrà danneggiata dallo schiacciamento sarà quella che viene asportata e non si arrecherà alcun danno alla pianta.


    Manutenzione

    E' molto importante affilare la lama:

    - Nelle cesoie con una sola lama va affilata sempre e solo la lama e sempre e solo dal lato esterno perché altrimenti si rischia di creare una distanza tra le due lame e i tagli risulteranno sfibrati.

    - Nelle cesoie "a pappagallo" la lama deve essere affilata da entrambi i lati.

    - Nelle cesoie a doppia lama vanno affilate entrambe le lame ma solo dal lato esterno, per evitare la formazione di un gioco tra di esse che renderebbe il taglio meno pulito.

    Per l'affilatura non va utilizzata una lima in quanto, anche se a grana sottile, asporterebbe troppo materiale rendendo presto la cesoia inutilizzabile. E quindi da preferire una pietra per affilare, facile da reperire in ogni ferramenta. La pietra va bagnata e fatta scorrere sulla lama con un angolo di 20°.

    E' necessario anche lubrificare, sporadicamente, il fulcro della cesoia, utilizzando un olio apposito, reperibile anch'esso nelle ferramenta e nei negozi specializzati nel fai-da-te


    Cesoia: Prezzi

    La cesoia è un attrezzo dal prezzo molto variabile. E' possibile infatti trovarla al costo di pochi euro fino a diverse decine. La differenza è dovuta essenzialmente alla qualità dei

    materiali e alla robustezza. Nello scegliere quale acquistare è bene ricordare, però, che è uno degli attrezzi che si perde più facilmente.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO