Tessuti per arredare

Scegliere le tende per ogni stanza

Quando si arreda casa ci si trova di fronte a scelte impegnative, quella delle tende e ancor di più la tappezzeria del divano è una di esse, si dovrà optare per tessuti che siano in linea con lo stile della casa, adatti alla funzione da svolgere e durevoli nel tempo. Il mercato propone un numero infinito di tende per la casa: a pannello, lunghe, scorrevoli e via dicendo, per abbinare alla bellezza la praticità è bene fare qualche speculazione sul loro impiego. Cucina e bagno sono stanze molto vissute dove si alzano grandi quantità di vapore e polvere, la scelta migliore è quella dei pannelli, più facili da lavare, inoltre il colore deve essere chiaro per permettere alla luce di entrare garantendo allo stesso tempo privacy. Nella sala da pranzo e nelle camere da letto si può optare per tende lunghe a patto che non abbiate bambini piccoli, allora anche in questo caso è meglio installare qualcosa di poco ingombrante, facile da lavare con fantasie allegre.

tende soggiorno

1319 Mapa del mundo para los cuartos de los ninos...

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€
(Risparmi 7,04€)


Quali materiali per la tappezzeria dei divani

divano moderno Il divano è il complemento che meglio incarna l'immagine del relax, è spesso il primo posto dove ci si siede quando si torna a casa dopo una giornata di lavoro. Scegliere la tappezzeria giusta per rivestirlo prevede un compromesso tra bellezza, praticità e durata nel tempo. La seta è un tessuto bellissimo, ben si adatta a divani, sofà e poltrone ma è estremamente delicato e difficile da ripulire una volta che si è macchiato, se il vostro divano è più un oggetto di bellezza che un luogo di ritrovo familiare è sicuramente la scelta perfetta. Il cotone è resistente e facile da trattare soprattutto se impermeabilizzato, così come il lino e la canapa, sono tutti naturali perciò non creano problemi di allergie o intolleranze. Infine i tessuti sintetici e tecnici come il poliestere e la micro-fibra, sono resistenti e durano inalterati nel tempo, esistono in tantissime fantasie e colori e il loro prezzo è di gran lunga inferiore a quello dei tessuti naturali, nella maggioranza dei casi sono antimacchia, per lavarli basta una semplice spugna.


  • tende Dopo aver determinato ,e varie strutture, gli impianti impianti, la pavimentazione e la suddivisione in ambienti di un edificiodi cui chi si accinge a costruire un edificio, e in particolare una casa ...
  • tende veneziane bianche Quando ci si occupa di fai da te è anche possibile occuparsi della propria casa, quindi non sono di ristrutturazione e creazione dei vari ambienti , ma anche di apportare quegli accorgimenti che conc...
  • bastone per tenda moderno Attraverso il fai da te ci si può occupare di tantissime operazioni, ognuna delle quali può riguardare un campo diverso: il fai da te, infatti, può essere applicato per tutti i settori, in tute quelle...
  • tende a pacchetto per camera da letto Le tende sono un elemento fondamentale della propria casa, almeno quando essa viene completata per essere resa abitabile e confortevole. I vantaggi che esse comportano ad un' abitazione, o anche a qua...

emwel adesivi riflettenti Adesivi da parete luna luminosi fluorescenti fosforescenti adesivo da parete casa decorazione per cameretta camera salotto, Mond, 30 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 10€)


Camera da letto e bagno, quali tessuti prediligere

camera da letto I tessuti della camera da letto e del bagno oltre ad essere d'arredo svolgono anche importanti funzioni, parliamo di lenzuola e asciugamani che non solo devono essere di aspetto gradevole, in questo caso la qualità è un requisito fondamentale. Durante la notte stiamo a stretto contatto con lenzuola e coperte per 8 ore circa, quando è possibile è bene optare per composizioni naturali come cotone e lino in estate e flanella e canapa in inverno. Naturali non significa poco resistenti, perché rimangano illesi in seguito ai frequenti lavaggi a temperature medio-elevate devono avere un ordito e una trama fitta e inalterabile, quest'ultime caratteristiche spesso incidono sul prezzo, tanto più alta è la qualità tanto maggiore sarà il costo. Gli asciugamani possono essere sia in lino che spugna di cotone che in micro-fibra, quest'ultima negli ultimi anni ha invaso per le sue doti e peculiarità le nostre stanze da bagno.


Tessuti per arredare: La cucina, ritorno allo stile classico

tessuti naturali Da qualche anno in materia di arredamento d'interni il ritorno allo stile classico e rustico in fatto di cucine è assodato. Da Francia e Stati Uniti dove in realtà non è mai passato di moda il provenzale e lo Shabby-Chic spadroneggiano, con loro i tessuti legati a questi stili. Il tessuto provenzale è diventato protagonista di tovaglie, presine, canovacci e grembiuli con le stampe che rimandano alla natura come i rametti di ulivo e i fiori di lavanda. Il cotone e il lino sono un must, meglio se non troppo raffinati, i colori predominanti il verde, il rosso, il blu e il viola. Una particolare menzione al Toile de Jouy, o più semplicemente Toile, un tessuto di origine francese dove le stampe, rigorosamente nei toni del rosa e del blu rappresentano attimi di vita bucolica e campestre. Tanto caro a Maria Antonietta oggi lo troviamo sotto numerose forme come tende, tovaglie e presine per le cucine più eleganti e sofisticate.



COMMENTI SULL' ARTICOLO