Divani moderni

Come mixare moderno ed antico

Mixare divani contemporanei e tradizionali è sicuramente possibile, se si seguono delle accortezze che prevedano il giusto accostamento tra tessuti, pezzi di design ed accessori. Potete rendere un divano tradizionale più contemporaneo semplicemente utilizzando i tessuti adatti. Aggiungete ricche sfumature formali, nei toni del beige, marrone scuro, rosso scuro e blu. Aggiungete cuscini moderni, realizzati con luminosi intrecci geometrici o floreali e sistemateli su un divano in pelle nero o marrone, in modo da accostare piacevolmente i due stili. Completate lo spazio appendendo quadri pop, stampe moderne o astratte e fotografie in bianco e nero.
moderno ed antico

FACILLA® – Copricuscino decorativo per divano, 40 x 40 cm, motivo: rose, Cotone, Beige, 40 x 40 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,49€


Come realizzare un divano moderno

divano modernoLinee pulite e la mancanza di ornamenti sono le caratteristiche principali di un divano moderno. Ecco perché è piuttosto facile realizzare un mobile di questo tipo con il fai-da-te. Iniziate a costruire il sofà di base. Dopo aver deciso la dimensione del divano, misurate e tagliate due fogli di fibra di legno a media densità (MDF), ed altre due tavole, che serviranno per realizzare i pannelli anteriore e posteriore. Tagliate poi due schede per il terminale di supporto. Saldate una delle due tavole al bordo, facendo in modo che si trovi all'interno della scheda del pannello anteriore. Collegate quindi le due schede, avendo cura di formare un angolo retto. Utilizzate delle viti per legno per piccoli gruppi e un driver di potenza. Collegate poi l'altro lato della placca terminale al pannello posteriore nello stesso identico modo. A questo punto, dovreste aver ottenuto un telaio rettangolare.

Inserite le due schede di supporto centrali nel mezzo del telaio appena realizzato e fissatele con delle placchette angolari in metallo.

Tagliate un foglio di MDF nelle dimensioni del telaio. Collocate questa tavola sulla parte superiore della scatola base rettangolare e allineate con cura i bordi, quindi fissatela in sede con chiodi a testa piatta. Con lo stesso procedimento, realizzate lo schienale del vostro divano. Utilizzate una sega circolare per creare un bordo arrotondato sullo schienale.

Ricavate poi quattro tavole di legno di 14x20 cm ed utilizzate queste schede di supporto per montare lo schienale al bordo posteriore del telaio. Spaziate le tavole in modo uniforme attraverso la parte posteriore dello schienale e fissatele in posizione con viti di sostegno o chiodi. Se vi piace l'idea, potete decorare o intagliare il telaio del divano, tramite pratici kit di stampaggio o un trim. Fatto questo, stendete una mano di vernice impermeabilizzante su tutta la superficie di legno e fate asciugare completamente.

  • modern sofa Il divano è un complemento d’arredo che coniuga una serie di caratteristiche diverse, quali la funzionalità, la comodità, l’eleganza, il design. Il living, è lo spazio in cui questo oggetto regna sovr...
  • divano Il divano è un sedile dotato di imbottitura e di braccioli come se fosse una poltrona. Lo stesso ha però una forma più allungata, in modo da poter far sedere due o più persone. Dalla lunghezza del div...
  • La scelta del divano ci accompagna per molti anni Nell’ambito dell’arredamento delle nostre abitazioni un ruolo senza dubbio importantissimo è quello che viene affidato alla sistemazione degli spazi comuni, laddove per spazi comuni all’interno di una...
  • I principali tipi di divani modulari Nell’ambito degli ultimi ritrovati nel mondo dell’architettura di interni non si può non parlare dei divani modulari. A conti fatti, non bisogna pensare al divano modulare come al più nuovo tra i prod...

TecTake SET DI MOBILI DA GIARDINO POLI RATTAN ARREDAMENTO SET 6 SEDIE + TAVOLO +4 SGABELLI + INVOLUCRO PROTETTIVO | VITI IN ACCIAIO INOX - disponibile in diversi colori - (Marrone antico | No. 402099)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 499,99€


Divani moderni: I cuscini

Ora che il telaio è stato realizzato, dovete creare i cuscini. Sistemate due sostegni di gommapiuma a forma di cuneo sul telaio base, poggiandoli contro lo schienale. Se preferite, potete acquistare dei sostegni più voluminosi, che andranno a coprire l'intera lunghezza dello schienale. Prendete le misure necessarie e riportatele sulla stoffa di rivestimento. Ricordatevi di aggiungere 2 cm per le cuciture. Create le fodere e cucitele su tre lati. Inserite la gommapiuma al loro interno, quindi cucite l'ultimo lato. Per lavare i rivestimenti con comodità, sarebbe bene cucire una cerniera su un lato del cuscino. Fate lo stesso con i cuscini della seduta. Se non vi piace il telaio con legno a vista, rivestite anche questa struttura con la medesima stoffa dei cuscini o un tessuto in contrasto. A questo punto, decorate a vostro piacimento cuscini e rivestimento di base. Per uno stile moderno e shabby, applicate pizzi, nastri e balze nella stessa identica tonalità del tessuto, che sceglierete nelle colorazioni del bianco latte, del panna o del nocciola. Se invece amate lo stile minimal, lasciate i cuscini senza alcuna decorazione, ma inserite nel rivestimento del telaio un dettaglio in contrasto, come ad esempio delle strisce di pelle nera lungo il bordo o delle borchiette che seguano la linea dello schienale. Questi dettagli andranno scelti in una colorazione opposta e complementare del tessuto di base. Ottime le combinazioni del bianco e del nero e del viola e del giallo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO