Come verniciare il ferro

Come verniciare il ferro

Spesso gli elementi decorativi in ferro, come ringhiere o cancellate, non vengono lasciati del colore naturale del metallo, ma vengono dipinti per ragioni estetiche. Ma come si esegue la verniciatura del ferro? Bisogna adottare accorgimenti particolari? In questo video ve ne spieghiamo tutti i segreti. Procuratevi prima di tutto l'apposita vernice, insieme allo smalto sintetico lucido extra, un bastone di ferro e un pennello. Prima di tutto nel secchio della vernice aggiungete lo smalto sintetico lucido extra e mescolate il tutto servendovi del bastone di ferro. Dopo che il composto Ŕ stato ben amalgamato, potete passare alla verniciatura vera e propria: immergete il pennello nella vernice e passate a spennellare la parte di ferro che volete verniciare, proseguendo finchŔ non sarÓ stata tutta verniciata. Durante l'operazione di pittura, per˛, dovrete avere un'accortezza particolare: data la densitÓ del composto Ŕ possibile che alcune setole si stacchino dal pennello durante la stesura della vernice e rimangano attaccate alla superficie dipinta. Per evitare che in seguito, dopo l'asciugatura del composto, rimangano incollate e rovinino l'effetto, preoccupatevi di toglierle immediatamente con le dita. A questo punto, seguendo tutte le nostre istruzioni, avrete terminato la verniciatura del ferro, servendovi solamente di un bastone di ferro, un pennello, vernice e smalto sintetico lucido extra.



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO