Cartongesso curvo

vedi anche: Cartongesso

Cartongesso curvo

Per costruire una struttura curva in cartongesso dovete procurarvi un sostegno metallico curvabile e snodabile detto vertebra con i relativi montanti. Oltre a questo prendete: una veletta, pannelli di cartongesso trapano, viti a tassello, un secchio d'acqua, spatola, cutter, paraspigoli, garza e stucco. Prima di tutto verificate quale sia la misura della curvatura del cartongesso e a seconda delle indicazioni, posizionate la vertebra sul soffitto e segnatene la posizione con la matita. Poi avvitate nel soffitto, con il trapano, le viti già dotate di tasselli, nei fori corrispondenti a quelli della vertebra. Quindi prendete una veletta della misura necessaria e bagnatela leggermente. Posizionate poi la veletta dandole la forma che avete scelto e avvitatela alla vertebra, sia sopra che sotto. Ora, dopo aver incastrato la vertebra tra la veletta e i montanti, fissatela lungo la guida del perimetro e avvitatela ai montanti. Posizionate quindi il pannello di cartongesso intorno e tagliate con il cutter la parte in eccesso. Tra la veletta e il cartongesso applicate i paraspigoli, che andranno avvitati alla veletta e alla vertebra. Per fare in modo che non si vedano le giunture sul cartongesso applicateci sopra della garza adesiva, schiacciandola con le mani e tagliando con il cutter la parte in eccesso. Dopo aver fatto ciò preparate lo stucco in un secchio con una miscela di due terzi con un terzo di acqua, amalgamandolo con la spatola. Coprite la garza con lo stucco e lasciate asciugare, quindi ripetete lo stuccaggio.



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO