Caldaie da esterno

Caldaie da esterno

Le caldaie murali per il riscaldamento rientrano in una cerchia di elettrodomestici di cui le famiglie moderne non possono più fare a meno, merito di queste caldaie da esterno, della loro capacità di trasformare un combustibile (gas metano o GPL), sotto forma di acqua calda, adoperabile con opportuni accorgimenti, sia come calore per riscaldare gli ambienti delle nostre case, sia come acqua calda sanitaria per le necessità giornaliere. Ci sono due tipi di caldaie da esterno: a camera aperta e a camera stagna, (detto anche a camera chiusa), tutti e due i modelli rientrano nella categoria di caldaie da esterno. Il modello a camera stagna è possibile collocarla anche all'interno delle nostre abitazioni, in quanto i fumi generati nel funzionamento non travasano negli ambienti abitativi, ma vengono automaticamente espulsi all'esterno da un elettro-ventilatore.
Caldaia da esterno Ariston

Copricaldaia copriscaldino universale lamiera zincata bianca 100x55x43

Prezzo: in offerta su Amazon a: 33,89€


Caldaie da esteno a condensazione

Riparo per caldaia da esterno Le caldaie da esterno a condensazione, rispetto alle tradizionali caldaie usate per il riscaldamento domestico, si differenziano per il loro rendimento molto elevato. Per riscaldare un ambiente abitativo alla stessa temperatura con una caldaia a condensazione, richiede un consumo minore di gas metano e quindi è possibile ricavarne un risparmio energetico. Il funzionamento di questo tipo di caldaie per esterno a condensazione è alquanto semplice, nelle normali caldaie da esterno vengono espulsi attraverso la canna fumaria i fumi di combustione, contenenti vapore acqueo ad una temperatura che si aggira sui 140/250 gradi. Nelle caldaie a condensazione, questo vapore presente nei fumi, viene sfruttato per aumentare la temperatura dell'acqua nel circuito di entrata della caldaia, trasformando i fumi di uscita ad una temperatura di circa 40 gradi.

  • Alcune note Le caldaie in cascata sono una buona soluzione nell’ambito delle modalità di riscaldamento all’interno delle nostre abitazioni. Diciamo che si fa un gran parlare ormai da diversi anni di tale prodotto...
  • Alcune note Le caldaie a risparmio energetico sono una buona soluzione nell’ambito delle modalità di riscaldamento all’interno delle nostre abitazioni. Diciamo che si fa un gran parlare ormai da diversi anni di t...
  • caldaia beretta Beretta è leader del riscaldamento residenziale da più di 40 anni. Le caldaie dell'azienda sono facili da installare e da utilizzare e forniscono alte prestazioni. Sono inoltre durevoli nel tempo, eco...
  • caldaie beretta Quando si deve decidere quale tipo di riscaldamento installare nella propria casa è necessario valutare molteplici aspetti e scegliere componenti che possano rivelarsi efficienti e funzionali.Le cal...

Negrari 5012P Mobile coprilavatrice in resina per esterni, Bianco, 60 x 69 x 93 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 56,15€


Efficienza agevolazioni fiscali

Caldaia da esterno a camera stagna L'efficienza di una caldaia da esterno viene valutata in base al rendimento di combustione. Sfruttare al massimo la combustione, vuol dire avere un maggior risparmio energetico, con rispettivo risparmio economico. La classificazione delle caldaie da esterno viene definita in base alla loro efficienza energetica, con D.P.R. 660/96. Le classi di riferimento sono quattro, contraddistinte da stelle (da 1 a 4), assegnate in base alla potenza nominale della caldaia. Con l'aumento delle stelle, aumenta anche il costo della caldaia, ma i soldi spesi rientrano nel risparmio energetico procurato. Con la legge finanziaria 2017 sono state prorogate le agevolazioni fiscali sul risparmio energetico, quindi sostituire una vecchia caldaia da esterno con una nuova è possibile recuperare fino al 65% delle spese effettuate, scaricabili nella dichiarazione di redditi nel modello 730.


Normative e prezzi

Caldaia per riscaldamento da esterno In tutti gli impianti di riscaldamento, all'avvenuta installazione di qualsiasi tipo di caldaie da esterno, sia a camera aperta, che a camera stagna, Il tecnico, dopo aver effettuato un check-up per accertarsi del perfetto funzionamento, è obbligato a rilasciare un documento attestante la perfetta messa a norma dell'impianto. La Direttiva Europea n. 2002/91/CE, precisa che gli impianti di riscaldamento siano a norma e con controllo annuale per le caldaie con potenza maggiore ai 100 Kw, biennale se non superano i 100 Kw. Le caldaie per il riscaldamento utilizzate negli appartamenti ad uso abitativo, normalmente non superano i 35 Kw di potenza. Caldaie da esterno prezzi: i prezzi per le caldaie da esterno variano in base al modello scelto. Una caldaia da esterno a camera aperta il prezzo si aggira sui 500/800 euro. Una caldaia a camera stagna a condensazione il prezzo, senza spese di installazione si aggira sui 700/1200 euro.




COMMENTI SULL' ARTICOLO