spostare il bagno

spostare il bagno: Spostare il bagno

bagno

La ristrutturazione di uno spazio, nella maggior parte dei casi, prevede la ridefinizione degli ambienti. Per poter modificare lo spazio interno, in alcuni casi, è necessario intervenire profondamente sulla struttura dell’ambiente: alcune mura divisorie vengono abbattute per creare spazi maggiormente aperti e vani nuovi: in altri casi, gli spazi verranno chiusi, ridotti e distribuiti diversamente. I bagni, rappresentano l’ambiente più complesso sotto il profilo dello spostamento da un ambiente all’altro. La prima problematica, interessa la colonna di scarico: ogni bagno ne possiede una, che è direttamente collegata al wc, per cui, se viene effettuato uno spostamento del bagno, in un ambiente diverso, sarà necessario riuscire a portare quello stesso scarico, all’altezza della colonna esistente. Se lo spostamento è minimo, le operazioni di spostamento, non saranno complesse e lunghe, ma richiederanno solo qualche piccolo passaggio: se invece gli spostamenti saranno calcolati su lunghezze maggiori, anche i lavori, richiederanno operazioni lunghe e complesse. I lavori da effettuare sono strettamente collegati alla pendenza del pavimento stesso, infatti nella maggior parte dei casi, se lo spostamento viene considerato all’interno dello spazio del bagno stesso, si potrà risolvere il problema realizzando un gradino che nella zona che collega la colonna esistente alla nuova posizione del wc. Il bagno con gradino, è sicuramente profondo dal punto di vista dello spazio, ben diviso e sezionato, di una certa eleganza a livello estetico, ma allo stesso tempo poco pratico per alcuni versi: il gradino costituisce un impedimento sotto diversi profili. Se bisogna fissare il tubo di scarico, sarà necessario calcolare anche la parete sulla quale verrà appoggiato lo stesso wc: questa dovrà essere spessa o avere un doppio fondo, per poter inserire il tubo. Sempre all’interno della parete, dovrà essere inserito del materiale isolante, che dovrà impedire allo scarico di produrre rumore, sia alla parete confinate che all’alloggio confinante. Esistono delle soluzioni molto comode, che consentono di risolvere la problematica dello spostamento del bagno in poche mosse: i trituratori, sono delle tubazioni che presentano un diametro molto piccolo, che possono essere posizionati con estrema facilità e collegati anche al lavandino oltre che allo scarico. Questo tipo di operazione, difficilmente viene eseguita fai da te, proprio perché sono richieste diverse abilità edilizie ed idrauliche per poter realizzare questo tipo di lavoro.
bagno

Songmics 3 Ripiani Cucina Scaffale, Carrellino salvaspazio, Carrellino per cucina, Carrellino per il bagno, Portaoggetti su rotelle, 72,5 cm Gragio chiaro KTR03M

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO