bagno da ristrutturare

Le informazioni di base sulla ristrutturazione del bagno

La possibilità di dover ristrutturare il bagno è una di quelle che più comunemente si può presentare dinanzi ai nostri occhi. Sia se si tratta di entrare per la prima volta in una nuova abitazione, sia se il nostro bagno di casa appare ormai non più servibile come una volta. Ma, la prima considerazione da fare in merito alle esigenze di ristrutturare il bagno consiste nel costatare che si tratta di esigenze differenti rispetto a quello di qualche tempo fa perché, rispetto alle esigenze di qualche tempo a, occorre comprendere che è cambiata anche la concezione stessa del bagno. Nella fattispecie accade che se fino a qualche tempo il bagno era solo una stanza di servizio, oggi anche arredare e abbellire il proprio bagno di casa ha un suo peso. E proprio da qui discende anche la maggiore esigenza di ristrutturare il bagno.
Alcune note sulla ristrutturazione bagno

Mosaico piastrelle autoadesive | Adesivi per piastrelle bagno - Stickers da muro adesivo per cucina interni | Rivestimenti Pareti decorativo | 15x15 cm - Design Piastrella araba - Set 40 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,95€


Le principali operazione nella ristrutturazione del bagno

Come procedere nella ristrutturazione Ma, come è nostra buona abitudine consolidata ormai da lungo tempo, procediamo con ordine e iniziamo a comprendere a cosa è giusto are riferimento ogni qual volta dobbiamo parlare di ristrutturare il bagno. Perché, ovviamente, in maniera intuibile, parlare di ristrutturare il bagno può essere quasi onnicomprensivo rispetto alle modifiche reali che è ormai possibile effettuare all’interno del nostro bagno di casa. Un esempio su tutti: spesso si parla di ristrutturare il bagno anche se non ci aggiungiamo a buttare giù anche delle pareti della stanza in questione ma piuttosto anche se modifichiamo solo qualche arredo. Queste distinzioni sono molto importanti non solo perché ci offrono un’indicazione attendibile in merito a quanto dovremo spendere e a quanto tempo dureranno i lavori ma anche dal punto di vista burocratico.

    Piastrelle da esterno adesivi parete | Adesivi per piastrelle autoadesivi - rinnovare bagno cucina interni - adesivi da muro | 10x10 cm - Motivo Styleful Vintage 1 - 4 pezzi

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€


    bagno da ristrutturare: Gli obblighi di legge nella ristrutturazione del bagno

    Cosa fare legalmente Dal punto di vista dei profili legali e burocratici, infatti, occorre comprendere che la ristrutturare il bagno porta con sé delle innegabili conseguenze. E ci riferiamo alla comunicazione di inizio dei lavori che la legge del nostro Paese rende obbligatoria solo in qualche caso. Nella fattispecie, di fatto, stiamo facendo riferimento alla presentazione della D.I.A. (Denuncia di Inizio Attività) o del progetto firmato dal tecnico di turno. La distinzione sta tutta nel tipo di lavori e quindi nella mole della ristrutturare il bagno che stiamo per cominciare: perché se la superficie del nostro bagno di casa verrà modificata sarà necessario a rigor di legge presentare agli uffici locali competenti anche il progetto tecnico firmato dall’architetto da noi scelto, mentre, qualora la ristrutturare il bagno non comporti una modifica della superficie, allora il nostro obbligo sarà solo presentare la D.I.A. entro trenta giorni dall’inizio dei lavori.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO