Tessuti per tende

Criteri di scelta

Ci sono diversi aspetti da dover tenere in considerazione quando si vanno a scegliere i tessuti per le tende. Colore e stampe sono il primo fattore che salta agli occhi e che può o meno abbinarsi all'ambiente circostante, ma anche il tipo del tessuto è fondamentale e andrà scelto in base al tipo di tenda che si vuole realizzare.

Per le tende da applicare alle finestre, teniamo presente che queste saranno esposte continuamente alla luce del sole in modo diretto. E' importante quindi che i tessuti adoperati abbiano delle tinte molto resistenti, in modo particolare nel caso di finestre esposte a sud.

Se optiamo per le tende bianche, non avremo problemi neppure se andremo a cambiare i colori dell'arredamento o delle pareti: il bianco si abbina bene ad ogni tipo di ambiente. Per le tende colorate dovremo invece prestare maggiore attenzione all'abbinamento con i colori circostanti. Per i tessuti con stampe a fantasia, bisogna prestare un'attenzione ancora maggiore cercando di coordinare le tinte con i colori presenti nella stanza.

Anche il peso del tessuto è un elemento molto importante da considerare. Per le tende di grandi dimensioni e che arrivano fino a terra, sono più indicati i tessuti pesanti, mentre per quelle di dimensioni ridotte si prediligono stoffe più leggere.

Il tessuto deve essere scelto anche in base a quanta luce si vuole lasciar passare. Per ambienti poco luminosi si utilizzeranno stoffe chiare e leggere mentre, per stanze molto soleggiate, potremo scegliere colori e materiali più pesanti per proteggere l'ambiente dal sole battente.

Criteri di scelta

Adesivo per tessuto n.1, resistente alla stiratura/impermeabile/lavabile per tessuti resistenti, in pelle, neoprene, tende 50ml + Mini Schwämmchen

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Consigli per gli acquisti

Consigli per gli acquisti Se abbiamo intenzione di acquistare dei tessuti per tende, meglio non avere fretta. Prima di prendere tutta la stoffa che serve è meglio comprarne solo un pezzo, ad esempio un metro, e provarne l'effetto. Facciamo una prova con il campione acquistato per vedere se il risultato è come vorremmo, in modo da valutare bene l'accostamento dei colori e la resa con la luce naturale e quella artificiale. E' una piccola spesa in più, ma ci eviterà di commettere errori.

Una volta che la scelta del tessuto è definitiva facciamo attenzione, nel caso ci sia il bisogno di affiancare più pezzature, all'andamento di eventuali motivi stampati e facciamo in modo che il taglio permetta di far combaciare opportunamente i disegni.

A meno di trattamenti specifici, la stoffa tenderà a restringersi di circa il 5%: consideriamo anche questo aspetto nel calcolare il metraggio necessario.

    Dianhydro TENDA PER DOCCIA 2 LATI IN TESSUTO cm 180 X 200 Sakura Rosa

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 32,23€


    Tessuti per tende: Tende particolari

    Il tessuto deve essere scelto anche in base al tipo di tenda che si andrà a realizzare, soprattutto nel caso di tende dalla struttura particolare. Se abbiamo intenzione di optare per una tenda a rullo, dovremo utilizzare una tenda abbastanza morbida da poter essere arrotolata. Si adoperano tipicamente stoffe a peso medio ed è particolarmente indicato il cotone con trama compatta. Facciamo attenzione alla larghezza della stoffa che dovrà essere adeguata a quella del rullo di avvolgimento.

    Per le tende a pacchetto sono indicati tessuti medi o leggeri che possano formare drappeggi morbidi. Come decorazione e abbellimento si aggiungono solitamente bordi arricciati e pizzi.

    Le eleganti tende arricciate ben si sposano con tessuti a trama fitta e peso medio come il cotone stampato. La stoffa non deve essere trattata con appretti o amidi, altrimenti diventerebbe troppo rigida e la tenda raccolta risulterebbe troppo ingombrante.

    Le tende alla francese con pieghe arricciate molto ampie richiedono stoffe leggere e morbide che si apprestano ad essere raccolte senza irrigidirsi, andando a creare un volume eccessivo.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO