Trattamento antitarlo tutorial

Trattamento antitarlo tutorial

Il vostro mobile, per esempio un comodino, presenta sulla superficie una serie di piccoli buchi che vanno a creare una trama sempre più fitta che lo indebolisce e lo rende friabile? Molto probabilmente ciò significa che è stato attaccato dai tarli e perciò necessita di uno specifico trattamento antitarlo. Per eseguire quest'importante operazione prendete del liquido antitarlo, una siringa, un pennello, un sacchetto di plastica di grandi dimensioni e uno scotch carta. Tenete presente innanzitutto che se i buchi presenti nel comodino sono chiari e contornati da segatura significa che il tarlo è ancora presente. In ogni caso il liquido antitarlo ha due modalità di utilizzo: sulla parte verniciata del vostro mobile esso andrà iniettato all'interno dei buchi dopo averlo aspirato con una siringa, mentre se il mobile non è verniciato, basterà spalmarlo sulla superficie da trattare con un pennello. Perchè l'antitarlo funzioni alla perfezione, però, sarà necessario un ulteriore accorgimento: il mobile, infatti, andrà insacchettato completamente con un sacchetto di plastica, cercando di togliere tutta l'aria dal suo interno. Dovrà rimanere in queste condizioni per almeno 40 giorni. Per fare in modo che il mobile sia perfettamente sigillato potrete utilizzare lo scotch carta. Al termine dei quaranta giorni il vostro mobile dovrebbe essere libero da questo pericoloso infestante.
Trattamento antitarlo tutorial

Alvin Superstar Collection (Limited) (2 Dvd+6 Palle Di Natale)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,92€



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO