restaurare un mobile antico parte 2

restaurare un mobile antico parte 2

Dopo due giorni togliete i morsetti e applicate lo stucco dal colore più simile sui buchi, togliendo quello in eccesso con una spugna. Poi rimuovete la maniglia con le pinze e pulite l'anta con un panno carta, sverniciandola se lo reputate necessario. Pulitela con paglietta e olio paglierino seguendo la venatura del legno, facendo lo stesso per le parti metalliche, usando anche l'anticalcare se ossidate. Quindi mettete un po' di mordente in un bicchiere e passatelo con un pennellino e una spugnetta, togliendo quello in eccesso con il panno carta. Preparate poi la gommalacca con un litro di alcool e 200 grammi di gommalacca Gold, da stendere a cerchi e a zigzag con un tampone di lana e stoffa, dopo aver ripulito lo sporco dell'anta con panno carta e olio paglierino. Non soffermatevi troppo sulle passate perchè l'alcool non bruci la gommalacca e ogni 3 passaggi fermatevi qualche secondo per evitare che si strappi. Arrivate a 50 passaggi e aspettate 12 ore, quindi ripetete il procedimento. Passate poi un pennellino imbevuto di anilina del colore più simile all'anta per pitturare i buchi, quindi ripassare con la gommalacca, in particolare nella zona della maniglia. Applicate poi la cera per i buchi più piccoli e lasciate agire per alcune ore. Rimontate le parti della maniglia sull'anta e l'anta sul comodino.

L' Era Glaciale - La Trilogia (Limited) (3 Dvd+6 Palle Di Natale)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,29€
(Risparmi 0,37€)



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO