Installare piatti doccia ultraflat

Come installare un piatto doccia ultraflat in vetroresina

Il piatto è la parte più importante della doccia, perché agisce da zona di scarico. Se non è installato correttamente, possono verificarsi perdite e infiltrazioni. Per ottenere un risultato professionale, utilizzate una livella utile all'inquadratura e prestate molta attenzione alla posizione delle assi del pavimento in cui il piatto verrà posato. Iniziate a misurare lo spazio occorrente per il piatto ultraflat.

Sistemate provvisoriamente il piatto nella sua sede e tracciate con una matita il perimetro.

Dopo averlo rimosso, tagliate le piastrelle con la sega circolare. Se il pavimento è in linoleum, usate una sega a rasoio.

Ora dovete occuparvi dell'impianto di scarico. Posizionate la metà superiore del tubo di drenaggio nel foro principale della doccia. Infilate poi la parte inferiore del collettore sulla porzione filettata e serrate con una pinza idraulica.

Controllate con la livella che l'area sia inquadrata e priva di avvallamenti. Se dovessero essere presenti delle irregolarità, sistemate dei cunei di legno nei punti interessati. Inserite quindi il piatto doccia nella sede, livellando successivamente i lati e il fondo. Ancoratelo al suolo con le viti in dotazione, guidandole attraverso la loro base nei fori corrispondenti.

installare un piatto doccia

Piatto Doccia Ultra Flat Ideal Standard Rettangolare 80X90

Prezzo: in offerta su Amazon a: 166,29€


L'installazione del piatto doccia ultraflat in fibra di vetro

Installare piatti doccia ultraflatI piatti doccia ultraflat sono disponibili in moltissimi modelli e materiali, per potersi adattare ad ogni tipo di ambientazione ed esigenza funzionale. Tra i materiali più utilizzati troviamo il vinile, l'acrilico, il vteroresina e l'elegantissima fibra di vetro. La sua installazione è una procedura abbastanza semplice, ma dovete fare attenzione ad ogni singolo passaggio per un ottimo risultato.

Dopo aver preso tutte le misure, provate a posare il piatto nella sede adibita, così da verificare che le sue dimensioni siano corrette.

Fatto questo, applicate sul retro del piatto il sigillante che troverete nel kit di montaggio. Per una stesura ottimale, aiutatevi con un pennello piatto. Mettete poi il calafataggio sulla parte superiore della cinghia.

Sistemate un anello di silicone sigillante intorno all'apertura dello scarico principale della doccia. Posate il vostro piatto in sede, premendolo bene sul pavimento. Rimuovete con uno straccio bagnato il silicone che fuoriesce dal perimetro.

A questo punto, non dovete fare altro che collegare il tubo di scarico al foro centrale. Lasciate che il silicone asciughi completamente e non utilizzate la doccia per 48 ore.

  • Piatti doccia ultraflat Se avete deciso di cambiare look alla vostra doccia, provate ad installare un piatto ultraflat, che le donerà un aspetto totalmente nuovo e di grande stile. Prima di iniziare il lavoro, ispezionate l'...
  • Misure piatti doccia I piatti doccia vengono prodotti con differenti materiali quali:- plastica;- ceramica;- resine;- pietra naturale come l'ardesia ed il marmo;- in solidstone, un nuovo materiale formato da una...
  • piatto doccia in acrilico Scegliere il materiale giusto per il piatto doccia è diventata un'impresa complicata, poiché sulla base del budget disponibile e dei propri gusti in materia di arredamento e design, il mercato offre i...
  • piatto doccia Mentre per le ceramiche è indubbiamente importante puntare sulla qualità e sull'affidabilità sul piatto doccia è possibile risparmiare scegliendone uno con un prezzo accessibile ma che comunque abbia ...

Piatto doccia Ultra Flat ang.80x80

Prezzo: in offerta su Amazon a: 124,52€


Installare piatti doccia ultraflat: Cosa fare quando si ha intenzione di sostituire il box doccia?

Se volete rimodernare il bagno, un'ottima idea è quella di partire proprio dalla sostituzione della cabina doccia e del relativo piatto. E' essenziale misurare la dimensione del box doccia, prima di procedere con l'acquisto. Dopo aver rimosso la struttura, eseguite una nuova piastrellatura e assicuratevi che le pareti siano a piombo. Inoltre, gli impianti idraulici a muro devono essere nella giusta posizione per adattarsi alla nuova cabina doccia.

Quando volete cambiare il box intero, è bene pensare se si desidera una cabina doccia senza cornice o se volete che il vostro impianto sia dotato di un'unità modulare. In entrambi i casi, optate per i piatti ultraflat, che completano la doccia con stile ed eleganza. Valutate la larghezza corretta della porta della doccia. Lasciate che vi sia sufficiente spazio perché essa possa aprirsi completamente, senza colpire il porta asciugamani o altri accessori vicini.

Acquistate una cabina doccia che soddisfi le vostre esigenze di stile e di funzionalità e che si adatti all'arredamento del bagno in cui verrà inserita.

Ricordate che, se acquistate una doccia modulare, il piatto sarà costituito da un unico pezzo, che andrà fissato sia al suolo che ad un lato della parete. Se invece la vostra doccia è priva della cornice o del telaio, dovrete fissare i supporti al muro, e quindi aggiungere le pareti, il portello e il piatto in un momento successivo, in modo da poterli regolare ed inquadrare perfettamente. Quando eseguite il collegamento degli impianti idraulici, verificate che non vi siano perdite nella doccia. Provate a far scorrere l'acqua anche sulle giunture per assicurarvi che siano a tenuta stagna. In caso contrario, eseguite le regolazioni necessarie per fermare le perdite. Aggiungete infine il soffione e la rubinetteria per completare l'installazione della doccia.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO