Piante Appartamento

Le piante da appartamento sono così definite perché si prestano alla coltivazione in ambienti chiusi. Le specie adatte a vivere all’interno sono tante. Alcune sono arbusti; altre, specie fiorite; altre ancora, piante grasse. La particolare fisiologia di queste piante le rende molto resistenti ai microclimi che di solito si creano in un appartamento. In casa, infatti, la temperatura può essere modificata a piacimento e quindi può variare considerevolmente rispetto all’esterno. Climatizzatori e impianti di riscaldamento possono creare in inverno microclimi caldi e temperati, ideali, ad esempio, per le piante grasse. In casa si possono coltivare anche piante dall’elevato valore decorativo, come gli arbusti del genere Ficus e le orchidee. Anche se al chiuso, le piante da appartamento devono essere curate con gli stessi accorgimenti delle piante da esterno. Vaso, ... continua

Articoli su : Piante Appartamento


1          3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
  • Come curare i pothos

    photos I pothos sono esemplari di piante rampicanti sempreverdi che si coltivano come piante da interno. Ecco i nostri consigli su come curare i pothos per farli crescere rigogliosi.
  • Violetta africana in casa

    Violetta africana in casa Tenete la violetta accanto a una finestra, in modo che possa essere esposta giornalmente alla luce s
  • Balconi fioriti

    Balconi fioriti Le piante sono diverse tra loro, per le loro caratteristiche strutturali; infatti, bisogna coltivarl
  • Piante in bagno

    FICUS PUMILA Le piante ornamentali da interni molto spesso si rivelano dei veri e propri complementi d'arredo, in
  • Come ottenere anche in appartamento piante da vaso rigogliose

    piante da vaso Il concetto più importante da tenere presente, quando acquistiamo le piante da vaso per creare angol
  • Fiori da vaso

    Fiori da vaso La gerbera è una pianta erbacea di tipo perenne, che raggiunge un'altezza di 60-70 centimetri, con s
  • rampicanti da balcone

    Con i rampicanti servono poche accortezze per ottenere un ottimo risultato I rampicanti da balcone rappresentano un’ottima soluzione per molte delle nostre abitazioni, o megli
  • Anthurium

    Anthurium Questo fiore dallo stelo lungo e dalle colorazioni rosse, bianche e rosa è il simbolo dell'amore. Va
  • Arte dell'ikebana

    ikebana L'arte dell'ikebana trova le sue radici nella tradizione giapponese nel realizzare particolari omaggi floreali da rivolgere al Buddha.
  • Bulbi per Natale

    bulbi Gli addobbi per il Natale non devono essere per forza finti ed artificiali, possono essere realizzati anche con i fiori. La tua casa avrà un aspetto naturale e meraviglioso
  • Calancola

    Calancola Le calancole sono originarie dell'Africa, più precisamente del Madagascar e dell'Asia. La diffusione
  • Coltivare la Coffea Arabica in casa

    coffea arabica in vaso Coltivare la Coffea Arabica in casa non ha lo scopo di produrre da soli il caffè, ma di abbellire gli ambienti. Si consiglia la crescita per talea.
1          3      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
prosegui ... , rinvaso, terriccio, irrigazione, concimazione, potatura e moltiplicazione spesso non differiscono molto dalle piante da esterno. L’unica differenza, tra una specie e l’altra, è che all’interno è possibile solo la coltivazione in vaso. Alcune tecniche colturali possono cambiare notevolmente tra una pianta e l’altra, come nel caso delle orchidee, dette anche “epifite” perché composte da radici aeree che possono richiedere possibili interventi di potatura con cadenze e obiettivi differenti rispetto ad altre piante. La coltivazione delle piante da appartamento, oltre che nel campo del giardinaggio, rientra anche nell’ambito del design o dell’architettura. La scelta dei vasi, delle dimensioni delle piante, dei luoghi in cui posizionarle, sono tutti aspetti che richiedono un’attenta valutazione e attenzione. I vasi con le piante del genere Ficus, ad esempio, possono essere messi agli angoli del salotto o all’ingresso. Nel posizionamento bisogna fare attenzione alla quantità di luce che le stesse piante dovranno ricevere. In genere, la maggior parte delle piante da appartamento ha bisogno di ricevere la luce solare, ma non direttamente, bensì filtrata attraverso tende o vetri. Per evitare danni da eccesso di luce e calore, bisogna anche controllare spesso le piante e spostarle in un altro ambiente nel caso dovessero presentare segni di sofferenza come secchezza o ingiallimento fogliare. Le piante da appartamento richiedono substrati ben drenati e in grado di smaltire gli eccessi di umidità. Il terriccio per le piante da interno deve contenere materiale organico, come le torbe bionde. Un simile substrato appare compatto e stabile e in grado di sostenere le radici delle piante. E’ anche, al tempo stesso, fertile e drenato per prevenire la formazione di muffa sulla superficie del vaso.


Guarda il Video