Come montare e cambiare un rubinetto miscelatore

Come montare e cambiare un rubinetto miscelatore

Per sostituire un rubinetto miscelatore di un lavandino procuratevi, oltre al nuovo rubinetto, un pappagallo e un cacciavite a croce, oltre a una chiave a tubo, facendo attenzione che questa sia della misura del dado di ancoraggio del rubinetto. Per prima cosa smontate il tappo del rubinetto d'arresto dell'impianto e chiudete l'acqua. Poi, servendovi del pappagallo, scollegate i due tubi dell'acqua calda e dell'acqua fredda dal rubinetto da sostituire. Quindi con un cacciavite a croce passate a scollegare il gancio del tappo di chiusura del lavandino dall'asta nel quale è serrato. Successivamente prendete la chiave a tubo, controllate che la misura sia corretta e svitate il dado che trattiene il rubinetto miscelatore. Una volta rimosso il dado estraete anche il rubinetto e mettete nel buco rimasto sopra il lavandino il rubinetto miscelatore nuovo. Per mantenerlo in posizione avvitate sulla vite del rubinetto la ghiera e il dado precedentemente svitati, servendovi ancora una volta della chiave a tubo. A questo punto inserite l'asta del rubinetto nel tappo e controllate l'altezza per garantire una chiusura corretta: una volta trovata serrate con il cacciavite a croce le viti dell'asta, quindi chiudete il tappo e verificatene il movimento e il funzionamento. Infine ricollegate con il pappagallo i tubi dell'acqua calda e dell'acqua fredda, riaprite il rubinetto d'arresto dell'impianto e rimontate il suo tappo esterno.



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO