Scala a chiocciola: come illuminarla

La scala a chiocciola interna

Una scala a chiocciola si caratterizza per avere una pianta circolare che si sviluppa con un andamento elicoidale: in genere è formata da un'asta verticale centrale chiamata piantone e da un certo numero di gradini che ruotano intorno a un occhio vuoto centrale. Si utilizza per fungere da collegamento verticale tra i vari livelli di un'abitazione dove non si ha lo spazio per realizzare una scala a rampe lineare. Infatti la scala a chiocciola è l'ideale per ottimizzare gli spazi: in più riesce a dare eleganza ed equilibrio all'ambiente grazie al suo andamento sinuoso. Negli ambienti contemporanei è anche possibile adottare una scala a chiocciola con base quadrata in modo da massimizzare la superficie utilizzata e da integrarsi con le forme geometriche che caratterizzano gli spazi. In ogni caso è fondamentale che la scala a chiocciola sia ben illuminata così da poter essere usata in modo sicuro anche di notte o se si va di corsa.
scala a chiocciola

Almatess Luce Wireless a 10 LED Portatile da Attaccare Ovunque con Sensore di Movimento da Usare come Luce per Armadio, per la Notte, per le Scale e per i Gradini con Striscia Magnetica (1)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


La scala a chiocciola: come illuminarla

scala a chiocciola luci Quando si pensa a progettare una scala a chiocciola e a come illuminarla si devono adottare sistemi di luce pensati per questa destinazione d'uso così che siano perfettamente integrati con lo spazio in questione. Si tratta del modo migliore per ottenere un'illuminazione efficiente che agevoli la fruibilità della scala in totale sicurezza. In più si può renderla più interessante grazie alla luce. Infatti di rado si pensa che le scale siano molto di più di luoghi di puro passaggio e che quindi bisogna aumentarne la luminosità: adottando corpi illuminanti molti belli a vedere si riesce a far diventare la scala a chiocciola il vero centro attrattivo della casa. In questo modo le si può far ammirare ai propri ospiti e si vive questo ambiente con maggiore armonia. Ad esempio si realizza un gioco di luci e ombre per rendere lo spazio più rilassante e confortevole: l'effetto si può accentuare grazie al contrasto di materiali e colori tra scala e rivestimento parietale.

    Corrimano Ø 20 mm, L. 200 cm. in acciaio satinato – completo

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,99€
    (Risparmi 22,01€)


    L'illuminazione con le lampade a soffitto

    luci scala a chiocciola In base al tipo di scala cambia l'apparecchio illuminante da scegliere. La soluzione migliore per una scala a chiocciola è adottare una lampada a soffitto: si tratta anche dell'opzione più semplice e vede l'installazione sia sul soffitto del piano d'arrivo che su quello del piano di partenza di un lampadario. In questo modo lo spazio viene illuminato dall'alto e risulta perfettamente usufruibile. In ogni caso l'adozione di una lampada a soffitto può comportare qualche problema in quanto la parte centrale della scala risulta un po' in ombra: di conseguenza è necessario inserire un certo numero di punti luce lungo questo tratto per riuscire a illuminarlo in modo efficace. In alternativa si può sostituire il lampadario con delle lampade fluorescenti. Un'altra soluzione per illuminare le scale a chiocciola consiste nell'istallare un lampadario sul soffitto del piano d’arrivo per poi usare un certo numero di membri a sospensione per far arrivare la maggior quantità possibile di luce all'inizio della scala.


    Scala a chiocciola: come illuminarla: L'illuminazione delle scale a chiocciola con i faretti

    scala a chiocciola luci La seconda soluzione più utilizzata e più funzionale consiste nello scegliere faretti così da creare un sistema di luci a raggio diffuso per aumentare la fruibilità degli ambienti, la luminosità e la bellezza del risultato. Si tratta di un sistema di illuminazione facile da realizzare, magari disponendo i corpi luce lungo il perimetro del soffitto inferiore: in questo caso i faretti sono a vista e non incassati. Si consiglia di adottare un corpo nella stessa tonalità delle pareti circostanti, della scala e del soffitto. Il risultato è molto funzionale e definisce meglio l’area della scala. In alternativa si possono montare i faretti su di una guida elettrificata apposita o si decide di installare una guida elettrica dotata di più punti luce oppure un faretto multiplo che illumini in maniera diffusa l'ambiente delle scale. Infine le scale a chiocciola più moderne con gradini in vetro possono prevedere inserti al led così che l'illuminazione sia già integrata nella stessa struttura.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO