Lavelli in materiale composito per la cucina

L'innovazione dei materiali compositi

I lavelli per la cucina costruiti in materiale composito sono un'innovativa alternativa a quelli in acciaio, in ceramica o in pietra. Questi moderni materiali offrono una resa estetica elevata ed una grande semplicità di manutenzione e pulizia. Alcuni di questi materiali sono anche dotati di proprietà antibatteriche. I materiali compositi sono il risultato di ricerca continua e di speciali tecniche di lavorazione. Per produrre lavelli da cucina resistenti al calore, alle abrasioni ed agli agenti chimici si utilizzano materiali formati da quarzo ridotto in polvere finissima e metilmetacrilato. Il risultato estetico è notevole perché assomiglia al cristallo. Attraverso trattamenti avanzati di sedimentazione e stampaggio il quarzo ed il granito, in particelle piccolissime, possono essere combinati per realizzare lavelli dall'aspetto eccezionale, gradevoli anche da toccare. Combinazioni di cristalli di granito e quarzo con particelle di metallo sono impiegate per creare lavelli ideali per la cucina contemporanea, di colori metallici e con superficie satinata.

esempio di lavello in materiale composito

Aiting Tapbst Conveniente E Durevole Di Sicuro La Colata In Gravità 1 Tutti I Compositi Misti Di Rame Valvola Acqua, Rubinetti, Bacino, Le Pentole, Sotto Le Pentole, Miscelatore Doccia Per Il Bagno O La Cucina

Prezzo: in offerta su Amazon a: 108,54€


I lavelli in materiale composito

lavello moderno In una cucina moderna, attrezzata con elettrodomestici in acciaio, trova un posto perfetto un lavello prodotto con materiale composito dall'aspetto vetroso ma molto resistente. I lavelli costruiti con questi materiali sono funzionali e pratici, igienici ed ecologici. Molti di essi hanno l'aspetto della pietra naturale ma possono essere lavorati e plasmati in qualunque forma, sono più compatti e levigati, sono antigraffio e non assorbono i liquidi. La realizzazione dei lavelli è ecosostenibile ed ha quindi un basso impatto ambientale. La produzione richiede ridotte quantità di energia ed alla fine del loro ciclo di vita sono riciclabili. I lavelli in materiale composito per la cucina mantengono le loro caratteristiche immutate nel tempo. Non perdono la loro colorazione originale, sono antimacchia, non sono alterati se vengono a contatto con il cibo e sono isolanti termici ed acustici. Un trattamento di superficie con ioni d'argento inibisce la crescita batterica sul lavello, igienizzando ed evitando macchie e spiacevole cattivo odore.


  • Alcune note Quando si parla di differenti tipologie di cucina e di tutto quanto vi sia più o meno strettamente collegato obiettivamente, con una battuta dal fondo di verità assolutamente garantito, potremmo tranq...
  • Alcune note Quando si parla di differenti tipologie di cucina e di tutto quanto vi sia più o meno strettamente collegato obiettivamente, con una battuta dal fondo di verità assolutamente garantito, potremmo tranq...
  • Alcune note Quando si parla di differenti tipologie di cucina e di tutto quanto vi sia più o meno strettamente collegato obiettivamente, con una battuta dal fondo di verità assolutamente garantito, potremmo tranq...

SBWYLT-Rubinetto di lavabo rame composito di plastica automatico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 388,6€


I trattamenti superficiali dei lavelli

esempio di lavello in materiale composito Gli ioni d'argento sono fusi all'interno della superficie del lavello nel corso dei processi di produzione. La sua azione è costante nel tempo e durevole e non si consuma né a causa del contatto con l'acqua né per effetto di abrasione. non se ne avverte la presenza in quanto non ha odore, sapore e colore. Alcuni lavelli in materiale composito per la cucina subiscono un trattamento con biossido di titanio con effetto antimicrobico, antinquinamento ed autopulente. La sostanza esplica queste azioni reagendo con l'aria. Questo materiale neutralizza le sostanze presenti nell'aria prodotte dalla cottura degli alimenti, dal fumo, dai radiatori e climatizzatori, responsabili dei cattivi odori. Questi lavelli sono autopulenti perché la superficie respinge lo sporco ed il calcare. Questo materiale è ecologico perché permette di ridurre l'uso di detersivi, che sono notoriamente dannosi per l'ambiente. Alcuni lavelli, grazie alla nanotecnologia, sono brillanti e molto resistenti ai graffi. Inoltre danno un effetto seta quando vengono toccati con la mano.


Lavelli in materiale composito per la cucina: La resistenza dei materiali compositi

lavello in materiale composito I lavelli in materiale composito per la cucina trattati con queste speciali procedure sono in grado di eliminare quasi il 100% dei microbi e della muffa. Questo ottimo effetto è ottenuto grazie alla struttura molecolare del materiale che dà una superficie assolutamente liscia senza essere minimamente porosa, grazie alle microparticelle di quarzo levigate combinate con una resina acrilica. L'inalterabilità della colorazione è dovuta alla grande resistenza ai raggi ultravioletti della luce solare, che tendono a sbiadire il colore, al calore intenso ed a ogni tipo di sostanza macchiante. Il componente fondamentale che conferisce al lavello la capacità di sopportare graffi, urti, abrasioni è il quarzo, il quale resiste anche a temperature di quasi a 300°C. I materiali compositi sono inattaccabili dagli acidi, dagli alcali e da molte sostanze aggressive, come l'aceto, presenti nei detersivi ed altri prodotti per la pulizia, oltre che in vari tipi di alimenti che possono restare a contatto anche per molto tempo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO