Applicare le piastrelle a specchio

Le piastrelle a specchio

Applicare le piastrelle a specchio risulta un'operazione abbastanza semplice e veloce. Se, poi, si parla di piastrelle a specchio autoadesive, queste sono molto comode perché non richiedono l'utilizzo di attrezzature particolari per essere posizionate. Contrariamente, per le classiche piastrelle è necessario creare una vera e propria griglia di sostegno sulla parete per poi collocare le piastrelle stesse al suo interno. Per questo motivo, gran parte delle piastrelle a specchio vendute sono autoadesive.
piastrelle per bagno

Walplus - Specchio tondo adesivo da parete, motivo: Campanellino e stelle, colore argento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,21€


Applicazione pratica delle piastrelle a specchio

piastrelle a specchioL'applicazione pratica delle piastrelle a specchio parte individuando la parete (o la porzione di essa) che vogliamo rivestire. Tracciamo, quindi, una croce al centro di questa parete. Per farlo possiamo utilizzare un comunissimo pennarello, dal momento che ogni segno fatto andrà poi, ricoperto dalle piastrelle. Nel maneggiare le piastrelle di questo tipo è necessario fare attenzione a non sporcarle toccandole con le mani. Osservando la parte posteriore di ogni piastrella si noteranno delle strisce, ricoperte con della carta. Quelle sono proprio le strisce autoadesive che servono per far aderire perfettamente ogni piastrella alla parete. Eliminiamo, quindi, la carta che le protegge. Passiamo all'applicazione della prima piastrella. Per fare un lavoro a regola d'arte è necessario essere precisi, motivo per il quale tale piastrella andrà collocata proprio al centro della croce tracciata in precedenza. Un angolo della piastrella dovrà combaciare perfettamente con l'angolo retto formato dal centro della croce stessa. Praticando una certa pressione sulla piastrella si avrà la perfetta e totale aderenza alla parete. Al fine, però, di evitare di toccare la piastrella con le dita, correndo il rischio di sporcarla, è bene utilizzare dei guanti per praticare questa pressione o, in alternativa, un semplice panno pulito.

Per completare il lavoro è sufficiente applicare tutte le altre piastrelle necessarie alla stessa maniera, creando la fantasia che maggiormente ci piace.

    Walplus "Fatina Stelle " Specchio Poster Adesivo Murale, Colore Argento

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,07€


    Tagliare le piastrelle a specchio

    taglio piastrelleA seconda della tipologia di fantasia che si intende creare o a seconda del "taglio" della parete stessa, può capitare di ritrovarsi nella necessità di dover tagliare le piastrelle a specchio per ricoprire tratti di parete più piccoli o di forma particolare. In questo caso, ci serviremo di un classico pennarello e di un taglia-vetro. Con il primo andremo a tracciare le linee che delimitano la sezione di piastrella che ci occorrerà, con il secondo andremo ad effettuare il taglio vero e proprio. Per una migliore aderenza è bene utilizzare un pezzo di nastro biadesivo da posizionare sul retro della piastrella appena tagliata.


    Applicare le piastrelle a specchio: Consigli utili

    piastrelle Alcuni consigli utili sono, infine, d'obbligo specialmente per quanto concerne l'acquisto delle piastrelle a specchio. E' meglio che esse siano tutte dello stesso tipo. In questo modo, evitando l'unione di diverse geometrie, si evita di trasformare un buon lavoro in una vera e propria confusione, a discapito dello stile che caratterizza l'arredamento già presente. L'applicazione delle piastrelle a specchio può avvenire, invece, in qualunque stanza della casa, arrivando anche a ricavare degli specchi laddove non sarebbe mai stato possibile posizionarne uno vero e proprio a causa del ridotto spazio o dell'incompatibilità con l'arredamento. Le piastrelle a specchio sono, poi, altamente consigliate a chi ha stanze particolarmente piccole e desidera, con la loro applicazione, donare un'illusione ottica che faccia percepire l'ambiente come più grande. Risaputa, infatti, la facoltà degli specchi di ingrandire gli ambienti in cui sono posizionati. Il vantaggio maggiore di una parete specchiata realizzata con questa tipologia di piastrelle è costituito dal poter variare di volta in volta, e secondo le proprie esigenze del momento, le dimensioni della superficie specchiata stessa. Per aumentarla, infatti, è sufficiente aggiungere nuove piastrelle, mentre per ridurla occorrerà eliminare quelle in eccesso. Un vantaggio sicuramente non di poco conto rispetto alla staticità dei classici specchi a muro.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO