Controsoffitti:
gli articoli più letti

Controsoffitti in legno



In questa pagina parleremo di : controsoffitti in legno

Perchè conoscerlo:


Il fai da te include occupazioni sempre più scelte e seguite da un vastissimo numero di persone, che individuano nel bricolage un buon modo per trascorrere il loro tempo libero. Il fai da te, infatti, include occupazioni inerenti a qualsiasi tipo di attività, quindi capaci di soddisfare qualsiasi tipo di persona, qualsiasi sino i suoi interessi o le sue capacità. Dal giardinaggio all' edilizia, per finire alla creazione e al rinnovamento di oggetti caduti in disuso. Insomma, attraverso il fai da te è possibile imparare tecniche nuove, divertirsi, esprimere la propria creatività in piccole azioni, fare in modo che ciò da cui si è circondati, dai piccoli oggetti alle strutture in cui si passa del tempo, possano rispecchiare un po' della propria personalità. Inoltre, è risaputo che il fai da te permette di risparmiare molto denaro in quanto,se prima determinate operazioni venivano commissionate ad altre persone, esperte in quel determinato settore, grazie al fai da te queste operazioni vengono svolte con le proprie mani, e questo ha due vantaggi: il primo è, naturalmente, il fatto che, in questo modo, non c'è bisogno di pagare la manodopera delle persone a cui si richiede di intervenire con le proprie prestazioni, ma l' unico costo da affrontare è quello dei materiali, il che diminuisce vertiginosamente le spese, mentre il secondo è che, essendo svolto con le proprie mani, il lavoro non può portare ad un esito diverso da quello sperato. Ovviamente, questo se viene eseguito bene. IL fai da te, infatti, prevede o svolgimento di lavori utili con le mani di persone inesperte e dilettanti, ma che comunque si informano e si adoperano in modo tale che l' esito del lavoro sia comunque pienamente soddisfacente. A questo fine, bisogna informarsi su quali siano i procedimenti da eseguire per portare a termine correttamente un lavoro, quali siano i materiali necessari, e con quali attrezzi il tutto vada eseguito. Inoltre, bisogna conoscere ciò con cui si lavora: quindi bisogna conoscere i materiali e le loro caratteristiche e quali sono gli strumenti più idonei per la lavorazione di tali materiali, dove un materiale può risultare più idoneo rispetto ad un' altro e così via.

Come è stato già detto, è possibile, attraverso il fai da te, dedicarsi alla costruzione o ristrutturazione di ambienti. Pertanto, è possibile scegliere di realizzare dei controsoffitti in legno. E' importante sapere come eseguirli, con quali tecniche, materiali e strumenti.

Faretto led punto luce 3w foro incasso 5 cm luce bianco caldo freddo mono led - 11,63€

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,63€


Cosa sono:


controsoffitto legnoI controsoffitti in legno sono una soluzione utilizzata per vari scopi, particolarmente adatta alle case di campagna o alle baite, ma sopratutto agli auditorium, alle sale riunioni, ai teatri e ai cinema, in quanto consentono un notevole isolamento acustico. E' possibile sceglierlo anche per le case di paese o di città, sopratutto quando si ha delle case in stile rustico, quando si ha degli impianti da contenere o delle travi da nascondere, o ancora quando servono per abbassare i soffitti. I controsoffitti in legno sono composti da una struttura portante, che viene fissata bene alle pareti e al soffitto. Ad essa, saranno poi fissati dei pannelli, dei quadrotti o delle doghe di legno che, per evitare spiacevoli effetti estetici, sono fissati su orditure non visibili dopo che essi sono stati ancorati alla struttura. Una tecnica particolare viene utilizzata poi per fissare le doghe, le quali vengono fissate alla struttura portante tramite un sistema a scatto, il che le rende facilmente rimovibili quando se ne presenta la necessità.

I controsoffitti possono essere ispezionabili e non, a seconda del fatto che i pannelli siano rimovibili o meno. Numerosi sono i motivi per cui si può scegliere di utilizzare delle controsoffittature in legno. Da un lato, vi è il notevole impatto estetico, che rende l' ambiente rustico e dal sapore antico, mentre dall' altro vi è il fatto che tali controsoffittature sono particolarmente idonee per ospitare impianti di illuminazione, climatizzazione e filodiffusione. Infatti, vi sono in commercio dei pannelli ideati e sviluppati proprio per ospitare porta lampade, casse acustiche e bocchette di ventilazione. Il controsoffitto il legno, inoltre, permette di ottenere un notevole isolamento acustico, sopratutto se viene integrato con altri materiali, tra cui il polistirene e o la lana di canapa, e se il suo spessore è abbastanza notevole. Un tempo, i controsoffitti in legno erano utilizzati sopratutto per il loro valore estetico ed ornamentale: grazie alle decorazioni che è possibile applicare i pannelli, è possibile creare volte molto particolari, magnifiche alla vista, proprio come le volte a vela. Inoltre, il controsoffitto in legno contribuisce a donare all' ambiente un aspetto caldo e confortevole, che rimanda al sapore di antico.


Controsoffitti in legno: Vantaggi:

Molti sono i vantaggi che i controsoffitti in legno possono dare a chi li utilizza, poiché si tratta di strutture molto utili, capaci di svolgere più funzioni all' interno di una struttura. Proprio a questo devono la loro così larga diffusione. Innanzitutto, bisogna sottolineare il valore estetico dei controsoffitti in legno, che possono essere resi anche molto belli, come detto nel capitolo precedenti, da particolari lavorazioni. Inoltre, c'è la possibilità di contenere al loro interno degli impianti, quindi anche di nascondere eventuali tubature e fili ingombranti e antiestetici alla vista. Ma i controsoffitti a legno sono anche una soluzione ottimale contro l' umidità e per ostruire alla vista dei soffitti particolarmente rovinati. Inoltre, quando si posseggono ambienti troppo alti, spesso è un problema arredarli: sembrano sempre spogli! I controsoffitti in legno possono essere una validissima soluzione anche in questo caso!


controsoffitti in legno
controsoffitti in legno

Spesso, quando si edifica o si ristruttura una casa, si opta per la creazione di un controsoffitto. Questa scelta può essere motivata da vari fattori, come ad esempio una necessità estetica o anche l' ...

visita : controsoffitti in legno


  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati


controsoffitto in cartongesso
Come costruire un controsoffitto in cartongesso

Contrariamente ai tempi antichi, quando le controsoffittature venivano realizzate con tela di sacco opportunamente tesa su telai di legno, oggi invece con le nuove tecniche ci sono dei sistemi molto p ...

Vai alla pagina Come costruire un controsoffitto in cartongesso
controsoffitto in cartongesso con faretti
Montare un controsoffitto in cartongesso con faretti

Primo passo: L'installazione di pannellature in cartongesso cono senza ombra di dubbio il metodo più rapido e semplice per ribassare un soffitto o coprire delle imperfezioni, dando un tocco di stile ...

Vai alla pagina Montare un controsoffitto in cartongesso con faretti
controsoffitti
Pannelli per controsoffitti

Diciamo subito che i motivi per cui qualcuno decide di installare dei pannelli per controsoffitto possono essere essenzialmente di due categorie: di ordine pratico o di ordine estetico. Non bisogna, ...

Vai alla pagina Pannelli per controsoffitti
Alcune note
controsoffitti fai da te

I controsoffitti fai da te sono sempre più diffusi all’interno delle nostre abitazioni. Ovviamente, in maniera intuibile, le differenze del caso ci sono così come anche le eccezioni in quanto possiamo ...

Vai alla pagina controsoffitti fai da te