Portoncini

Scelta del rivestimento

La porta blindata, è costituita da un contro telaio che viene fissato al muro e al quale viene incernierata la porta stessa, due pannelli di rivestimento, uno interno ed uno esterno, il telaio in acciaio irrobustito nei punti di maggior sollecitazione e l'anta che ricopre tutto il bordo della porta costruita anch'essa in lamiera di acciaio.

All'apparenza, la scelta di una porta può sembrare piuttosto semplice ma, le variabili che la costituiscono, sono molteplici e tutte ugualmente importanti. Innanzi tutto bisogna considerare il suo posizionamento, infatti, il rivestimento esterno, ne deve garantire una perfetta conservazione nel tempo. Bisogna quindi considerare se il portoncino sarà posizionato al riparo, sotto una tettoia o al diretto contatto degli agenti atmosferici. In questo caso, dovremo optare per un rivestimento molto più resistente. Il pannello di rivestimento interno invece, sarà legato esclusivamente al nostro gusto e allo stile della casa: i rivestimenti variano dai materiali plastici, al multistrato, l'MDF, il legno, il gres o la pietra. Nel caso di esposizione diretta a vento e pioggia, un pannello in MDF idrofugo o un laminato multistrato pantografato , è preferibile ad uno di legno massello.

portoncini

SENSORE WIRELESS PORTE BASCULANTI E SCORREVOLI PORTONCINI PORTE BLINDATE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€


Forma e dimensioni

portoncino I portoncini blindati, disponibili in commercio, consentono un'ampia scelta, anche della forma che spazia dalla classica rettangolare, a quella a battente singolo o a doppia porta, ad arco, piena o con l'inserimento di vetri che alleggeriscono la struttura e permettono l'ingresso di maggiore luce all'interno della casa. Questa variabile, è tuttavia condizionata dalla possibilità di poter eseguire opere murarie di un certo peso e non sempre, è possibile eseguirle in quanto a volte è necessario rispettare i vincoli architettonici della costruzione. Le misure già disponibili, permettono di scegliere facilmente quella più adatta alle nostre esigenze, quelle standard più comuni sono cm 80x210, 85x210 e 90x210. Tuttavia in caso di necessità è sempre possibile ricorrere alla costruzione di una porta su misura. In questo caso, il costo della realizzazione del portoncino salirà notevolmente.


  • Portoncino blindato I portoncini blindati da esterno sono dei dispositivi antieffrazione da posizionare all'ingresso della casa; in particolare sono quelli delle case che hanno la porta d'ingresso che si rivolge verso l'...
  • Esempio di portoncino d La scelta dei portoncini d'ingresso deve essere valutata attentamente, perchè questi elementi rappresentano il perfetto completamento della propria casa: per questo devono essere nello stesso stile de...

Porta Blindata Italia 90x210 - Classe 2 con serratura a Cilindro Europeo (90x210 Spingere Destra)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 440€


Sicurezza del portoncino blindato

portoncino blindato Il grado di protezione richiesto al portoncino antieffrazione è un ulteriore fattore da non sottovalutare durante la scelta. Esistono infatti ben sei classi di blindatura regolamentate dalle norme UNI Env 1627. Un portoncino d'ingresso di classe 1, è adatto per un appartamento in un condominio; per una villetta o una casa singola o comunque più isolata, è consigliabile una porta di classe di blindatura 3 o 4.

Contribuiscono ad aumentare il livello di sicurezza, una buona serratura; anche qui la scelta è davvero ampia e dipende dal tipo di chiave che utilizza: semplice, con cilindro europeo o a doppia mappa (per alcuni modelli di serratura, sono necessarie due chiavi) e dal numero di punti di chiusura presenti. Per gli amanti della tecnologia, da qualche tempo sono disponibili anche serrature con chiave elettronica e serratura motorizzata che blocca la porta non appena questa viene accostata al telaio.


Portoncini: Accessori e prezzi

maniglia e serratura Completano la porta blindata, una serie di accessori che ne aumentano il grado di comfort e di personalizzazione. Parliamo delle maniglie e dei pomoli che vanno scelti rispettando lo stile della nostra porta. Per una casa di stile più classico, possiamo installare un battente ad anello non indispensabile ma di sicuro effetto. Inoltre, è sempre utile inserire uno spioncino grandangolo che permette di osservare all'esterno (anche in questo caso la tecnologia, ci permette di optare per un moderno modello elettronico) e il paraspifferi sottoporta: una spazzola posizionata sul lato inferiore che impedisce l'ingresso di aria fredda dall'esterno o di polvere, durante le giornate particolarmente ventose.

Il prezzo finale di un portoncino d'ingresso cambia anche di parecchio, al variare di una qualsiasi delle caratteristiche sopra indicate: Infatti per una porta prefinita, in classe 1, con una serratura meccanica semplice, possiamo spendere anche solo 300 euro. Il prezzo sale a 1.000 se scegliamo un portoncino in classe 3 e 1.300 euro per uno in classe 4. A questo, dobbiamo aggiungere quello della posa in opera che può partire dai 300 euro in su



COMMENTI SULL' ARTICOLO