Oggetti di casa:
gli articoli più letti

Articoli Correlati

Come realizzare una libreria in cartongesso



In questa pagina parleremo di : libreria in cartongesso


Per cimentarsi in un lavoro del genere però si necessita di una gran dose di pazienza e precisione nel seguire i dettami di una guida completa come quella che segue. In questo modo sarà possibile realizzare la propria personale libreria spendendo soltanto i soldi necessari per acquistare i materiali.

Il cartongesso è uno dei materiali più adoperati nei cantieri italiani di edilizia leggera, data la loro grande versatilità ma soprattutto economicità. Se il primo utilizzo è stato volto alla creazione di pareti e muri divisori, oggi il cartongesso ha trovato il proprio posto anche nella categoria arredamento, e così viene spesso utilizzato per realizzare armadi, mensole e librerie.

Materiali di cui abbiamo bisogno


costruire libreria in cartongesso Un seghetto con lame metalliche per poter tagliare i profili

Un metro

Una riga

Una squadra

Una livella

Un taglierino

Un trapano per avvitare

Delle spatole

Della carta abrasiva

Delle strisce in fibra di vetro

Delle punte da muratore

Una pennellessa

Dei prifili adatti al cartongesso, che siano in ferro e zincati

Delle viti per il pannello e per la struttura principale

Della vernice

Dello stucco

Primo passo


Prima di potersi mettere all'opera occorre realizzare un disegno della libreria che si desidera costruire. Il disegno non dovrà essere soltanto uno schizzo, dal momento che occorrerà tener conto dello spazio che si ha a disposizione e del quantitativo di libri stimato che la libreria dovrà contenere, così da regolarsi di conseguenza per quanto riguarda la profondità, l'ampiezza dei vani e l'altezza dell'intera struttura.

Secondo passo


Una volta completato il disegno, realizzato in maniera precisa in base allo spazio a disposizione, si potrà fare una stima concreta del numero di pannelli in cartongesso e profilati che occorrerà acquistare. Si dovrà poi comprare tutto il necessario per il fissaggio di questi materiali, reperibile dal proprio ferramenta di fiducia o in uno dei tanti centri per il fai da te.

Terzo passo


Non appena si è in possesso di tutto il necessario si può iniziare a tagliare i profili, seguendo attentamente il disegno che si è fatto all'inizio del lavoro, così da rendere la propria libreria del tutto unica e aderente al proprio gusto personale. Terminato il lavoro di taglio si potrà mettere insieme la struttura principale, assemblandola e fissandola per bene alla parete prescelta, facendo però attenzione a usare dei tasselli per il fissaggio che siano adatti al materiale utilizzato. Un esempio è quello dei tasselli con una lunghezza di 80mm e un diametro di 12mm.

Quarto passo


A questo punto si potrà procedere con l'intagliatura dei pannelli in cartongesso, che dovranno essere adattati adeguatamente alla forma dei profili. Dopo averli tagliati, i pannelli dovranno essere giustapposti alla struttura, che ne sarà interamente tamponata.

Quinto passo


Anche se la biblioteca ha ormai preso una forma vagamente conclusive, il lavoro è ben lungi dall'essere ultimato. A questo punto si dovrà infatti agire soprattutto sulle giunture tra un pannello e l'altro, applicando per bene lo stucco, del quale dovrà essere ricoperta l'intera struttura, così da porre rimedio a ogni spuntatura o foro. Per applicare lo stucco si dovranno adoperare delle strisce in fibra di vetro, così da spalmarlo per bene. Terminato questo lavoro si dovrà armarsi di carta abrasiva e limare la biblioteca, evitando in questo modo che si creino delle spaccature. La carta abrasiva andrà passata però soltanto dopo che lo stucco si sarà del tutto asciugato.

Come realizzare una libreria in cartongesso : Sesto passo


Finalmente si può dare inizio alla fase finale del lavoro, quello della tinteggiatura. Per farlo occorrerà procurarsi della vernice adatta al cartongesso, come ad esempio l'innovativa idropittura acrilica di Fassa Bortolo, la Gypsopaint.

Ora non resta che raccogliere tutti i propri libri e inserirli con l'ordine che si preferisce sulle mensole. La libreria è ormai completa ma, qualora se ne abbia la necessità in futuro, si potrà sempre ampliarla, data la semplicità d'utilizzo del cartongesso, che ben si adatta ai vani preesistenti e non ne richiede per forza la creazione di spazi nuovi e ricavati appositamente per una nuova struttura.


libreria cartongesso
libreria cartongesso

Per cimentarsi in un lavoro del genere però si necessita di una gran dose di pazienza e precisione nel seguire i dettami di una guida completa come quella che segue. In questo modo sarà possibile real ...

visita : libreria cartongesso
librerie in cartongesso
librerie in cartongesso

Il fai da te include moltissime occupazioni, adatte a qualsiasi persona, che spaziano dal giardinaggio, alla creazione di piccoli bijou, alla modifica di oggetti e strutture. Si tratta di operazioni c ...

visita : librerie in cartongesso


  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati


libreria modulare
Libreria modulare

Come ogni altra libreria, quella modulare assolve alla funzione di sorreggere i libri, ma da quando l'ambiente casalingo ha bisogno di accessori sempre più dal design minimalista, la libreria è divent ...

Vai alla pagina Libreria modulare