Sostituzione cinghia di distribuzione



In questa pagina parleremo di :cinghia di distribuzione

Cos'è e altre informazioni al riguardo:


Attraverso il fai da te è anche possibile occuparsi della manutenzione dei propri veicoli, imparando nuove tecniche e apprendendo nuove notizie che possono sempre risultare utili in futuro. Grazie a ri fai da te è possibile conoscere quando , perché e, in alcuni casi, come svolgere delle operazioni, più o meno semplici, che senza il fai da te sarebbero state affidate a dei professionisti esterni. Quindi si tratta di operazioni che è anche possibile portare a termine con un budget di gran lunga inferiore senza compromettere in questo modo la bontà del lavoro.

Di tanto in tanto, una macchina ha bisogno della sostituzione della cinghia di distribuzione. In genere, quando si va dal meccanico, è lui a comunicarcelo, ma, soprattutto se non si è pratici di motori, in genere non si capisce dove sia davvero il problema e da cosa sia causato. O, perché no, si acconsente a permettere la sostituzione senza neppure sapere cosa sia la cinghia di distribuzione. Bene, oggi risponderemo anche a questa domanda. La cinghia di distribuzione, che una volta veniva chiamata “catena di distribuzione”, è un elemento della macchina che ha lo scopo di trasmettere il moto che parte dall’ albero motore, all’ albero a gamma. Oltre a questo compito, essa deve aprire le valvole e fare in modo che la benzina abbia libero accesso alla camera di scoppio. E’ quindi possibile da ciò capire quanto sia importante questa cinghia di distribuzione per il funzionamento del motore e della macchina in generale. Inoltre, è sempre bene tenerla sotto controllo, in quanto, se si rompe, essa può finire per urtare le valvole danneggiare esse e se stessa e causando il grippaggio del motore. I danni sarebbero molto gravi, e aggiustarli sarebbe altrettanto costoso. Insomma, si tratta di un elemento tanto importante e necessario quanto delicato. Oggi come oggi, esse sono però fatte di gomma, con alcuni filamenti in acciaio, ovviamente nelle macchine di valore. Inoltre, il danno sopra illustrato non avviene ove le valvole vengono montate in modo perpendicolare rispetto ai pistoni, come ad esempio per alcune macchine di ultima generazione.


Quando va sostituita?


sostituzione cinghia di distribuzioneOgni tot di tempo, è sempre necessario effettuare dei controlli per verificare che la propria macchina abbia tutti i pezzi perfettamente “in forma”, e che quindi i propri viaggi siano sicuri. Ad esempio, è bene effettuare le varie operazioni di routine, come il controllo delle gomme, dell’ olio ecc ecc. Si tratta di piccole operazioni, che però spesso riescono a permettere alla macchina di conservarsi in maniera migliore e quindi di essere più longeva, mentre al guidatore permette di ottenere la massima sicurezza nei viaggi che compie, sia per quanto riguarda la sua incolumità, sia per quanto riguarda la buona riuscita dei suoi viaggi, siano essi brevi o lunghi. Vi sono poi alcuni accorgimenti da prendere in determinate situazioni, ovvero quando la macchina da dei problemi o quando si devono affrontare viaggi particolarmente lunghi. Insomma, ogni tanto, bisogna controllare la propria vettura in modo sistematico, da una persona di fiducia o anche autonomamente, ovviamente però solo se si è degli esperti.

Per quanto riguarda le cinghie di distribuzione, stà alle case automobilistiche determinare ogni quanto una macchia necessita del cambio di cinghia di distribuzione. In genere, ciò che determina l’ usura di tale cinghia sono due fattori: in primis, i chilometri percorsi dalla macchina e, ovviamente, anche il tempo trascorso dall’ ultimo cambio. Ovviamente, questi due parametri sono determinati e spiegati dettagliatamente nel libretto di manutenzione della macchina, ove è detto ogni quanti chilometri e ogni quanto tempo è necessario fare questa sostituzione. Ovviamente, prima di procedere bisogna sapere che si tratta di un’ operazione sia molto impegnativa che molto costosa. Oltre alla sostituzione della cinghia di distribuzione, ovviamente quando si decide di farla, bisogna anche tenere in considerazione che devono essere cambiati anche tutti gli altri elementi collegati al suo funzionamento, come ad esempio i cuscini tendicinghia. Indicativamente, daremo delle informazioni sulle necessità in fatto di cinghia di distribuzione di alcune macchine. Per le lancia dedra 1.8 i.e a benzina del 1992, il cambio della cinghia di distribuzione viene eseguito ogni 100.000 Km, periodo che sale del 50% per una moderna Citroen C3 a benzina, in cui la sostituzione può avvenire ogni 150.000 km, mentre quella a diesel ne necessita ogni 240.000. Per le Peugeot moderne, il cambio va eseguito ogni 120.000 km.


Sostituzione cinghia di distribuzione: Costi:

Come è stato già detto, la sostituzione della cinghia è un’ operazione tanto difficile e impegnativa quanto costosa. Ovviamente, più la macchina è grande, più la sostituzione è costosa, e viceversa. Comunque, si tratta di un’ operazione che non viene propriamente eseguita spesso, quindi è possibile far fronte alle spese con un po’ di accortezza. Il “listino” dei prezzi è abbastanza vario per le varie macchine. Si parte dalle macchine di piccola e di media cilindrata, come ad esempio una Punto della Fiat o una Renault Clio, in cui la spesa per la sostituzione della cinghia di distribuzione viene a costare sotto i 400 euro circa. I costi, ovviamente, dipendono da vari elementi: 40 euro circa per la cinghia, 50-70 ero per il cuscinetto tenditore; 70 euro circa per il tendicinghia, 40 euro circa per il rullo della cinghia e 120-150 euro circa per la manodopera. Ovviamente, al variare della macchina variano i costi, ma questi crescono o diminuiscono anche in base all’ area geografica e al meccanico.




  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

07:42:18 -
Alfieri - commento su Sostituzione cinghia di distribuzione
Ciao ! sono alle prese con uno stenditore per tessuto manuale , mi sapresti indicare il come trasmettere il modto dalle ruote alrullo ?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
00:23:19 -
gaetano - commento su Sostituzione cinghia di distribuzione
vorrei vedere come si sostituisce la distribuzione alfa 166 2.4 jtd con vari attrezzi , o un opuscolo grazie.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
23:11:55 -
Luca - commento su Sostituzione cinghia di distribuzione
Solo una precisazione. La catena di distribuzione è una catena metallica che permette la connessione degli alberia a camme e di altri elementi del motore (come pompa acqua). La cinghia di distribuzione svolge la stessa funzione ma è costituita da un anello di 'gomma' telata. La funzione è analoga, ma anche oggi la catena di distribuzione è chiamata catena, e la cinghia cinghia.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
21:47:26 -
sandro - commento su Sostituzione cinghia di distribuzione
salve volevo sapere se mi si strappasse la cinghia di distribuzione alla polo 14/16v benzina quali danni provocherei alla testa appure nessuno come nei motori fire grazie
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
14:34:50 -
kristian - commento su Sostituzione cinghia di distribuzione
informazioni utili....ma come si cambia?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati


candele motore
Sostituzione candele

attraverso il fai da te è possibile occuparsi di tantissime occupazioni, che variano dal giardinaggio alla creazione di prodotti di bigiotteria, dalla manutenzione di impianti e di auto, fino alla cos ...

Vai alla pagina Sostituzione candele
Alcune note
Rimozione e sostituzione piastrelle

La rimozione e sostituzione piastrelle rientra nell’elenco delle classiche operazioni che tutti noi dobbiamo prima o poi fare ma che tutti noi cerchiamo di rimandare quanto più possibile. A conti fatt ...

Vai alla pagina Rimozione e sostituzione piastrelle
Alcune note
Stucco per piastrelle

Lo stucco per piastrelle è uno di quei classici elementi, se poi di elementi è giusto parlare in un’occasione del genere, sempre, o quasi, presente all’interno delle nostre abitazioni in maniera più o ...

Vai alla pagina Stucco per piastrelle
Alcune note
guida parquet

Parlare oggi di una guida parquet è cosa abbastanza facile da un lato, in seguito alla sempre maggiore diffusione del concetto di parquet nel mondo dell’arredamento e anche all’interno delle nostre ab ...

Vai alla pagina guida parquet