Impermeabilizzazione coperture



In questa pagina parleremo di :

Caratteristiche delle guaine:


Sicuramente sono i materiali di cui è composta una struttura, insieme alle sue fondamenta, costituiscono ciò che determina la durabilità di una struttura, ma questa può anche essere compromessa daaltri fattori, come ad esempio la corrosione da parte degli agenti atmosferici. E’ proprio per questo che viene utilizzata la pratica delle impermeabilizzazione, cui spetta il compito di contrastare le deleterie infiltrazioni dell’ acqua piovana. Bisogna però non esagerare con le impermeabilizzazioni, dal momento che inevitabilmente influiscono sullo scambio per i due ambienti.

Le guaine impermeabilizzanti vengono commerciate sia allo stato liquido che sotto forma di membrane, quindi allo stato solito. Tra queste ultime molto comune per le impermeabilizzazione delle terrazze sono le guaine bituminose. Le guaine a liquide, invece, si utilizzano invece stendendole con un pannello, un rullo o una spatola americana, e sono molto più utilizzate per impermeabilizzare punti difficili da raggiungere con le guaine allo stato solido, o per impermeabilizzare superfici irregolari, o anche per riparazioni urgenti e veloci. Risultano meno efficienti e durature rispetto alle membrane bituminose prefabbricate.

Le guaine impermeabilizzanti sono guaine che servono per proteggere le superfici dalle infiltrazioni di acqua, essendo essere impermeabili, ma devono anche essere in grado di consentire la traspirabilità, ossia devono essere permeabili al vapore, per evitare che lo stesso, condensandosi, possa causare problemi di umidità e, quindi, di muffa. Molte di esso permettono la traspirabilità proprio grazie a dei pori che hanno all’ interno. Inoltre, devono essere abbastanza resistenti alla deformazione e alla trazione.

Noi consigliamo comunque di comprare delle guaine che abbiano la certificazione di qualità, con riguardo alle caratteristiche tecniche, alla sicurezza e alla posa in opera.

Bottiglia di pillola di alluminio della cassa della scatola Container Holder Keychain - 3,01€

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,01€


Quanto costa:


La guaina impermeabilizzante si può comperare presso dei negozi di materiali edili, e sono disponibili, nel caso si tratti di guaine solide, i rotoli di circa 10 mq, e di altezza 1 m per 10 m di lunghezza, al prezzo di 5 euro al mq circa, mentre lo spessore può variare da tre a 4 mm circa. Il prezzo ovviamente varia a seconda della guaine ma anche dello spessore delle guaine stesse, che, come abbiamo appena detto, varia da rotolo a rotolo. Ciò che però maggiormente influisce sulle guaine è però la loro essenza: Quelle, ad esempio, bituminose, possono avere un costo di circa 5euro al mq, prezzo che ricordiamo essere puramente indicativo, mentre quelle ardesiate e colorate possono avere un prezzo raddoppiato, quindi di circa 10 euro al mq. Il peso, inoltre, di tali guaine, è di circa 3 kg al mq per una guaina di 3 millimetri di spessore.

Mil-Tec piedi Ghette Oliva 40 centimetri - 22,95€

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,95€


Impermeabilizzazione coperture: Posa guaina solida:

ma come si posa la guaina solida?

Innanzitutto il fondo deve essere ben pulito, assolutamente provo di gobbe, avvallamenti e dotato di un minimo di pendenza di almeno il 3% circa, per agevolare il deflusso delle acque piovane. Per quanto riguarda il materiale utile, bisogna comperare: rotoli di manto bituminoso, cannello a gas, cazzuola, aspiratutto o scopa manuale, tuta, guanti e occhiali.

Ecco, ora, come procedere:

1. Con l’utilizzo di una scopa manuale, o di un aspirapolvere, bisogna pulire bene il fondo, rimuovendo tutti i granelli di polvere e di pietrisco che finirebbero per compromettere l’ integrità della guaine e il relativo incollaggio.

2. Bisogna poi tagliare il rotolo di strisce di una lunghezza di 15-20 cm in più rispetto alla superficie da rivestire, per accavallare, successivamente, i giunti;

3. Dopo aver sistemata la prima striscia all’ estremità di uno dei quattro lati del terrazzo, e disponetevi dietro al rotolo.

4. Impugnato il cannello e la cazzuola, aiutandovi con i piedi procedete srotolando il rotolo. Man mano che si va avanti bisogna fiammate le strisce dal lato rivolto al pavimento, prima che venga adagiato perfettamente sul fondo. Una volta poggiato il tratto di striscia sul fondo da impermeabilizzare, in misura minore fiammeggiate lo strato di guaina che andrà sul lato rivolto verso di voi, poi livellatelo e pressatelo con una cazzuola affinchè aderisca perfettamente alla superficie da impermeabilizzare.

5. A questo punto bisogna procedere accavallando i bordi e le teste di almeno dieci centimetri, ovviamente dopo averle riscaldate. Se uno dei lati del terrazzo corrisponde con l’ inizi di un muro, bisogna risvoltare la striscia lungo lo stesso per almeno venti centimetri, senmpre riscaldando il risvolto e facendolo aderire alla parete, aiutandosi ovviamente anche qui con una cazzuola, per evitare che l’ angolo sia un punto di debolezza e che quindi permetta il passaggio di acqua, perché questo renderebbe assortamente inutile tutta la guaina e, a poco a poco, andrebbe a danneggiare anche il resto della stessa.

Vi consigliamo, per evitare di bruciare la guaina, di fare prima delle prove con il cannello a gas sulla guaina, per decidere bene quanto debba esse fiammata la guaina per essere opportunamente fissata senza essere bruciata.

5.11 Doppia AK Bungee ricoprire Mag Borsa Nero - 34,95€

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,95€




  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico