Sblocca Italia, semplificazioni ristrutturazione

Sblocca Italia: la semplificazione

Lo Sblocca Italia prevede delle semplificazioni amministrative per le procedure edilizie e urbanistiche. Il cambiamento principale riguarda la SCIA e il CIL. Il modello per la SCIA è un documento di trenta pagine in cui sono inserite le informazioni sui lavori effettuati nella struttura abitativa. Il modulo è diviso in quattro sezioni:

- la prima contiene le informazioni relative ai soggetti coinvolti, la qualificazione dell'intervento e la sua descrizione e dati sulla costruzione della struttura nel rispetto delle normative ambientali e di sicurezza;

- la seconda parte contiene i dati tecnici;

- la terza sezione riporta i dati relativi ai lavoratori coinvolti;

- la quarta sezione comprende la relazione tecnica di asservazione.

Il CIL è una comunicazione di inizio lavori. Rispetto al passato è stata abolita la richiesta dell'autorizzazione per procedere con i lavori, e sostituita da una semplice comunicazione da fare in Comune.

sblocca italia, frazionamento

Sourcingmap a13112500ux0416 - Parte la sostituzione di mobili finestra mobile armadio a gas ascensore porta 100n

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,38€


Sblocca Italia: Manutenzione Straordinaria

manutenzione straordinaria e ristrutturazione Lo Sblocca Italia ha introdotto delle novità riguardo gli interventi da intendere come manutenzione staordinaria. Per manutenzione straordinaria si intendono tutti quegli interventi di rinnovo o di sostituzione degli impianti termici ed elettrici dell'edificio e gli interventi di modifica della struttura originaria dell'edificio mediante frazionamento o accorpamento. La manutenzione straordinaria può riguardare la sostituzione di vecchi impianti con altri che sfruttano le risorse rinnovabili, come pompe di calore ad alta efficienza; l'installazione di nuovi ascensori e scale di sicurezza; la sostituzione di infissi e persiane per ridurre la dispersione termica. L'installazione di pannelli solari è considerata anch'essa una manovra straordinaria. I pannelli potrebbero essere utilizzati per produrre energia elettrica o acqua calda sanitaria. Lo Sblocca Italia include tra le attività di manutenzione straordinaria anche i lavori di rinnovo degli edifici situati in zone ad alto rischio sismico. Ogni modifica apportata alla struttura deve essere conforme alla normativa esistente e deve garantire la stabilità dell'edificio in caso di terremoto.


  • Affitto a riscatto In genere i termini affitto a riscatto e rent to buy sono usati come sinonimi: questo è assolutamente scorretto perché queste due formule di compravendita sono totalmente differenti. Infatti le modali...
  • bagno moderno Il bagno è un elemento della casa che assume sempre più importanza, in quanto si tratta di un ambiente all’ interno del quale le persone svolgono molte delle loro più importanti funzioni quotidiane, c...
  • ristrutturazione casa La ristrutturazione della casa non è un intervento da prendere alla leggera. In genere, questa operazione viene effettuata quando l’immobile presenta un certo degrado. Lo stesso, a sua volta, può ess...
  • Bagno ristrutturato Gli ambienti di una casa, vanno curati e ristrutturati con scadenze regolari, con lo scopo di acuire la massima funzionalità degli stessi, riducendo allo stesso tempo il numero degli interventi costos...

PUEEN 2014 Nail Art Stamp Collection Set 24B-L STAMPING BUFFET - TEMPO LIBERO - nuovo set di 24 All È possibile imprimere Full Size Stamping Immagine Plates Manicure fai da te (Infinite immagini con la vostra creatività) Ora con BONUS Storage Case

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,99€
(Risparmi 15€)


Sblocca Italia: Frazionamento

frazionamento casa Il frazionamento consiste nella suddivisione di un edificio in più unità abitative, ad esempio la realizzazione di due uffici o di due camere all'interno di un unico vano, per ottimizzare gli spazi. Esso può essere realizzato mediante CILA (Comunicazione di inizio lavori presentate da un progettista). La modifica all'edificio può essere apportata a patto che la destinazione d'uso dell'immobile non venga mutata. In caso di mancata presentazione del modulo CILA, la legge prevede una sanzione pecuniaria di 258 euro. Rispetto al passato, quando la mancanza del modulo CILA era interpretata come un reato e la legge stabiliva la demolizione dell'immobile, oggi tale mancanza non è più considerata reato, e pertanto è soggetta solo ad una multa. Tale sanzione può essere ridotta se il CILA viene presentato spontaneamente quando i lavori sono ancora in corso. Il frazionamento è disciplinato dalle normative relative alla manutenzione straordinaria.


Sblocca Italia, semplificazioni ristrutturazione: Accorpamento

accorpamento casa L'accorpamento riguarda tutte le modifiche che vengono apportate tra due edifici, ad esempio unire due abitazioni per crearne una sola più grande. L'accorpamento rientra nella categoria delle manutenzioni straordinarie e può essere effettuato solo nel caso in cui non vengano modificati i volumi e le superfici delle due unità abitative, nè deve essere modificata la destinazione d'uso. Sia i lavori di accorpamento che di frazionamento possono comportare un vantaggio per il proprietario in termini di semplificazione amministrativa e di riduzione degli oneri, ma allo stesso tempo può determinare un aumento nell'applicazione dell'iva se i lavori di accorpamento richiedono anche dei lavori edili. In passato infatti, questo tipo di lavori non erano considerati di manutenzione straordinaria e potevano usufruire dell'agevolazione dell'iva del 10%.



COMMENTI SULL' ARTICOLO