Decorare una vecchia lampada

Decorare una vecchia lampada

Avete in soffitta una vecchia lampada che vi piacerebbe rimettere a nuovo decorandola? Per fare ciò procuratevi cartavetro, una spugnetta, un metro, della stoffa, panno carta, vernice, pennello, colla vinilica, paglietta, cera e straccio. Prima di tutto, servendovi della carta vetro, sverniciate il copro della lampada, quindi togliete la polvere creatasi con una spugnetta bagnata. Completate l'operazione di pulizia con un panno carta. Stendete poi la vernice che avete scelto con un pennello e smontate la lampadina prima di agire sul cappello del paralume. Aiutandovi con un metro prendete le misure della stoffa con cui ricoprirlo e applicate sul cappello una mistura di un terzo di acqua e due terzi di colla vinilica, quindi incollatevi sopra la stoffa ritagliata in precedenza, anch'essa incollata sul lato a contatto con il cappello. Dopo un paio d'ore con la forbice potrete tagliar via la stoffa in eccesso. Potete creare ad arte un effetto decapato, vale a dire finto invecchiato, utilizzando una paglietta e applicando della cera scura con uno straccio. Successivamente prendete un altro straccio per tirarla. Infine rimontate la lampada. Avrete così realizzato un oggetto di gran pregio e particolarmente apprezzato dalla moda odierna a partire dal recupero di un vecchio complemento d'arredo. Vi sono bastati cartavetro, una spugnetta, un metro, della stoffa, panno carta, vernice, pennello, colla vinilica, paglietta, cera e straccio.

Corso Di Decoupage - Livello Base

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€



Guarda il Video




COMMENTI SULL' ARTICOLO