Legno fai da te



In questa pagina parleremo di : tavolino in legno d' ebano

partecipa al nostro quiz su: conosci le tecniche del fai da te?
conosci le tecniche del fai da te?

Perchè conoscerlo:


Sempre più persone scelgono di dedicarsi al fai da te, perchè comprendono che in quest' occupazione vi sono moltissimi vantaggi da ottenere. In primis, il fai da te comprende occupazioni in ogni settore: si può essere giardinieri se si amano le piante, muratori se si ama la ristrutturazione, creatori di bijou, se si è creativi e si ama creare, a partire da oggetti semplici e privi di valore, dei bellissimi gioielli, economici e alla portata di tutti. Inoltra e, è risaputo che, occupandosi di fai da te, è possibile rilassarsi e non pensare ai tanti impegni e alle tante seccature della vita quotidiana, è possibile esprimere la propria creatività, imparare tecniche nuove, portare un po' di novità e di personalità propria negli oggetti e nelle strutture da cui si è circondati. E' anche vero, poi, che con il fai da te è possibile portare a termine dei progetti molto innovativi e di cui restare soddisfatti, ma sopratutto da eseguire autonomamente, cosa che comporterebbe una notevole diminuzione delle spese previste per quel lavoro se ci si rivolgesse a personale addetto, come a muratori o giardinieri professionisti. Con il fai da te, infatti, tutto è frutto del proprio lavoro, per cui l' unica spesa da affrontare è quella del materiale. E infine, con il bricolage non si può mai sbagliare: se il lavoro sarà fatto dopo aver imparato ed eseguito tutte le istruzioni, l' esito sarà sicuramente quello sperato, poiché sarà lo stesso mittente del lavoro ad eseguirlo.

Per portare a termine dei lavori davvero utili e soddisfacenti, tuttavia chi si dedica al fai da te deve sapersene occupare in modo adeguato, quindi, prima di procedere, deve informarsi su quali siano i procedimenti da seguire e su come eseguirli, su quali siano i materiali con cui avrà a che fare, quali sono le loro caratteristiche e quali sono gli strumenti da utilizzare per modellarli o per assicurarli ad altri oggetti. Uno di materiali più utilizzati nel fai da te è sicuramente il legno. Si tratta di un materiale versatile e lavorabile, per questo largamente impiegato nel bricolage. Bisogna conoscere le sue proprietà e i suoi molti usi per poterlo utilizzare nella giusta maniera.

Pannello in multistrato legno di pioppo compensato bricolage decupage fai da te (600x300x6 mm.) - 11,9€

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€


Cos'è:


legno di ciliegioQuando si parla di legno, si parla di un materiale da cui, in natura, sono costituiti gli alberi e i piccoli arbusti. Il legno, in base all' uso che è possibile farne, viene chiamato legna o legname. Nel primo caso, si tratta di legno destinato alla combustione, quindi sopratutto al riscaldamento delle abitazioni e di altre strutture, mentre nel secondo si tratta di legno che può essere impiegato nel campo edile e, quindi, può essere destinato a costituire oggetti, mobili, navi, travi e molto altro ancora. Il legno è composto da fibre di cellulose e da lignina, che, come se fosse un collante, tiene insieme le fibre. Il legno può, dipendentemente dalle specie di piante da cui è stato ricavato, avere diverse caratteristiche. Vi è il legno forte e robusto, e quello particolarmente flessibile ed elastico, vi è il legno duro e quello spugnoso e così via.

Manuale completo del fai da te - 12,67€

Prezzo: 14,9€ in offerta su Amazon a: 12,67€
(Risparmi 2,23€)


Legno fai da te: Tipologie di legno:

Esistono molte varietà di legno, ognuno con una determinata caratteristica. Di seguito, sono riportate le tipologie di legno più comuni.

1. Abete: può essere bianco ( tenero ed elastico) o rosso (giallo con venature dritte). Molto impiegato nella costruzione di mobili, perchè resistente, ma anche di strumenti musicali, poiché possiede una particolare risonanza.

2. Acero: legno duro e molto lavorabile, ma molto vulnerabile all' umidità. Se lucidato, il suo aspetto è setoso e splendende.

3. Castagno: Leggero e lavorabile, ma resistente. Non regge agli sbalzi di temperatura eccessivi.

4. Cirmolo: legno chiaro, tenero e facilmente lavorabile. Utilizzati per la costruzione di mobili e altri oggetti d' arredamento , come mensole.

5. Faggio: duro e compatto, utilizzato per la costruzione di pavimenti, rivestimenti e mobili.

6. Frassino: Molto diffuso e di facile reperibilità, caratterizzato da particolari specchiature di colore madreperla. Compatto, resistente e duro, ma anche elastico e lavorabile. Utilizzato per la costruzione di mobili, ma anche di molto altro, come articoli sportivi in legno.

7. Larice: pregiato di colore rosso-giallastro, resistente e duro, capace di resistere all' acqua. Pertanto, è utilizzato in rivestimenti, travature, pavimenti o recinzioni.

8. Mansonia: duro e molto scuro, ma con il tempo tende a scolorirsi. Molto adatto e utilizzato per la costruzione di mobili o porte.

9. Mogano: legno pregiatissimo, dal colore rossastro ma tendente al bruno se esposto all' aria, dove acquisisce riflessi rossastri e particolari. E' brillante e splendente se levigato, e possiede una grana molto fine. I tarli non riescono ad attaccarlo, è ben lavorabile.

10. Noce: legno scuro (bruno), con venature più scure. Facilmente lavorabile, ma molto duro e resistente.

11. Rovere: proprio come il noce, è duro e resistente ma ben lavorabile. E' di colore bruno chiaro, adattissimo per rivestimenti e per la costruzione di mobili.

Queste sono le tipologie di legno più utilizzabili nel fai da te, poiché tutte le altre sono destinate, almeno la maggior parte, alla lavorazione industriale. Tuttavia, è bene ricordare una tipologia di legno che negli ultimi tempi si è molto diffusa. Si tratta dell' MDF , che, piuttosto che un tipo di legno, è un suo derivato. E' un pannello di fibra molto famoso e viene creato a partire da tondame, scarto o cascame di lavorazione. Infine, è bene sapere che il compensato è composto da strati di legno, ed è un semilavorato.

10 MOLLETTE LEGNO CUORE 3,5 CM BOMBONIERE FAI DA TE MOLLETTINE SCRAPBOOKING FOTO - 1,9€

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,9€




  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati


bricolage
Bricolage

Il bricolage, comunemente chiamato anche “fai da te”, consiste nell' occuparsi di tanti vari lavori manuali senza vestire le vesti di un professionista. Il bricolage può, infatti, essere annoverato tr ...

Vai alla pagina Bricolage
tronchi di albero
Legno

Il fai da te permette di occuparsi di operazioni in tutti i settori, cosa che permette a sempre più persone di avvicinarsi al mondo del fai da te, in quanto tutti possono trovarvi un buon modo per tra ...

Vai alla pagina Legno
cassapanca in legno
Cassapanca in legno

La cassapanca è una tipologia di mobile utilizzata sin dai tempi antichissimi, che unisce in se più di una funzione, e che quindi può essere utilizzata in vari modi, per più di uno scopo. La cassapanc ...

Vai alla pagina Cassapanca in legno
parete divisoria in vetro
Pareti divisorie

Il fai da te è un' occupazione a cui sempre più persone aderiscono, perchè ritrovano in esso un buon modo per trascorrere il proprio tempo libero, investendolo in operazioni utili per se stessi, per l ...

Vai alla pagina Pareti divisorie