Decoupage



In questa pagina parleremo di : decoupage

Perchè conoscerlo:


Il fai da te è un hobby attraverso il quale possono essere eseguite miriadi di azioni. In realtà, il fai da te permette semplicemente di eseguire delle operazioni che , altrimenti, sarebbero tate affidate a dei professionisti con le proprie mani. Perciò, tutte quelle operazioni di cui si necessita quotidianamente, possono essere eseguite con le proprie mani proprio attraverso il fai da te. La vastità di cose che è possibile compiere con il bricolage fa si che sempre più persone si appassionino a questo hobby, capendo quali sono i vantaggi che questo può offrire a chi lo pratica. D’ altronde tutti possono effettuare dei lavori di fai da te, indipendentemente dalle loro capacità e competenze: il fai da te, infatti, è tale perché fa si che le varie operazioni siano eseguite per diletto e non per professione, e di conseguenza tutti possono svolgere dei lavori tramite questa tecnica, trovando il metodo attraverso cui eseguirlo facendo anche in modo di assecondare le proprie esigenze e i propri interessi, ma allo stesso tempo migliorando le proprie capacità e competenze in un ambito di grande interesse per se stessi. Proprio in base alle proprie necessità e alle proprie passioni è possibile scegliere il campo del fai da te nel quale operare: ad esempio è possibile scegliere di occuparsi di fai da te nel campo del giardinaggio se si amano le piante, mentre se la propria passione sono i motori ci si può dedicare alla manutenzione dei propri mezzi di trasporto, o ancora se si ama personalizzare ci si può dedicare al restauro di oggetti o di mobili, mentre se si ha l’ esigenza di ristrutturare la propria casa o di effettuare dei lavori di manutenzione, essi possono essere facilmente eseguiti proprio tramite il fai da te. In questo modo è possibile condurre a termine dei lavori molto utili, sia a se stessi che all’ ambiente da cui si è circondati e, ovviamente, anche per le persone o anche gli animali da cui si è circondati, che possono giovare anch’ essi di alcuni lavori di fai da te, come gli uccellini, ad esempio, possono godere delle casette in legno realizzate proprio tramite il bricolage. Occuparsi di bricolage inoltre permette di rilassarsi, e di occupare il proprio tempo senza annoiarsi, ma senza nemmeno stressarsi, semplicemente sviluppando le proprie capacità manuali e pratiche ed imparando delle tecniche che possono sempre risultare utili in futuro, in quanto permettono di ovviare a dei problemi che col passare del tempo possono sempre ripresentarsi. Esso può essere eseguito sia in compagnia che in modo individuale, assumendo vari aspetti a seconda da come è eseguito: se eseguito individualmente, esso raggiunge lo scopo di migliorare le proprie capacità e di ottenere dei risultati molto utili, rilassandosi e vivendo pacificamente delle ore di “Lavoro rilassante”; se eseguito in compagnia, invece, il fai da te permette di apprendere, insegnare, educare e socializzare allo stesso tempo. Ne è un esempio il fai da te svolto con i bambini, i quali possono essere coinvolti in particolare nella realizzazione di giocattoli a partire da materiali semplici. Infine, tramite il fai da te, è possibile risparmiare moltissimo denaro, in quanto tutti i lavori, essendo eseguiti con il fai da te, non prevedono la spesa della manodopera, ma semplicemente quella riguardante la spesa dei materiali, cosa che fa si che un’ operazione possa essere svolta con un budget molto modesto, o che il denaro da spendere sia speso unicamente investendo nella qualità dei materiali.

Per occuparsi di fai da te, però, bisogna apprendere le tecniche e i procedimenti, soprattutto nei primi periodi, durante i quali è consigliabile tenersi lontani dai lavori troppo impegnativi, in particolare se si è particolarmente inesperti rispetto ai lavori manuali. Inoltre è sempre necessario munirsi dei giusti materiali ed imparare ad utilizzarli quando è giusto: per fare ciò bisogna conoscere la provenienza e le caratteristiche di ogni materiale, in modo da sapere quando può risultare utile e quando no. Infine, bisogna occuparsi degli attrezzi, utili per lavorare le superfici. Essi devono essere saputi maneggiare in modo che non se ne faccia un uso erroneo, cosa che comporrebbe un danno ai materiali e, quindi, una nuova spesa di denaro e di fatica.

SET 3 BAULETTI IN LEGNO CWR ART.05959 DA DECORARE, DECOUPAGE, DIPINGERE - 10€

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


Cos'è:


secchio decorato Il decoupage è un termine francese che deriva dal termine, découper, ovvero “ritagliare”. Si tratta di una tecnica di decoro attraverso la quale è possibile rimodernare degli oggetti ormai passati di moda rendendoli più che attuali, e rendere degli oggetti poveri e destinati alla cestinazione dei validi elementi di arredo.

Essa in Italia è conosciuta anche come “arte povera”, ed si è iniziata ad utilizzare a partire dal diciottesimo secolo, introdotta dai mobilieri veneziani che cercarono una tecnica attraverso la quale poter rendere molto più brevi i processi attraverso i quali i mobili potevano essere laccati a cineseria, o potevano ottenere delle scene particolari risalenti al settecento. La nuova tecnica, atta ad ovviare proprio a questo problema, prevedeva l’ incollaggio di stampe ritagliate e dipinte sulle superfici, in modo da poter assicurare loro una decorazione simile, se non superiore, a quella ottenuta dalle precedenti lavorazioni, che però impiegavano molto più tempo.

In realtà si tratta di una pratica già in uso nel Medioevo, da parte dei monaci amanuensi che, attraverso proprio la tecnica di incollaggio di disegni e raffigurazioni sui libri, potevano arricchire i propri manoscritti con figure e decorazioni particolari. Tuttavia, il decoupage propriamente detto ha inizio presso le corti aristocratiche europee, che utilizzavano questa tecnica importata dalla Cina dal cinquecento, e che prese il via come occupazione dilettevole dei ceti aristocratici e come mezzo di laccatura dei mobili presso gli artigiani. In realtà, questi ultimi ebbero l’ idea di utilizzare questa pratica di fronte alla continua richiesta di mobili e di oggetti di produzione cinese, arricchiti e impreziositi da moltissime raffigurazioni e lucidature. La richiesta era molto alta, la produzione molto bassa rispetto alla domanda e, quindi, i mobilieri veneziani tentarono di immettere sul mercato qualcosa di simile, ottenuto proprio tramite la tecnica del decoupage, che consisteva nel ritagliare stampe provenienti dalla Cina per poi incollarle ai mobili e agli oggetti e assicurandole ad essi tramite degli strati di sandracca, una resina naturale. Questa fu chiamata arte povera, ovvero “lacca dei poveri”. Si può dire quindi che la patria del decoupage è proprio Firenze, ma successivamente tale pratica si diffuse molto anche in Francia, e poi in Inghilterra.

Oggi si tratta di una tecnica utilizzata per la decorazione di tutti gli oggetti presenti in casa, molto semplice e per questo eseguibile da tutti, anche dai più piccoli o dai meno esperti, in quanto non richiede particolari doti artistiche. Essa è utilizzata soprattutto per ottenere il miglioramento di oggetti ormai caduti in disuso perché fuori moda o ormai resi brutti e dall’ aspetto trascurato a causa del tempo e dell’ usura.

Paper Moon - Scrapbooking carta di lusso 15cm x 15cm x 8 fogli - Vintage Roses - €

Prezzo: in offerta su Amazon a: €


Tecniche:


scatoline decorate Il decoupage non è difficile da realizzare, anche se le tecniche utilizzate per ottenere dei risultati diversi sono varie. Il decoupage propriamente detto richiede ovviamente l’ ausilio di stampe, che devono essere opportunamente ritagliate e che devono poi essere incollate sulla superficie dell’ oggetto o del mobile, per poi essere ricoperte con uno strato di colla e di lucido, o di verniciatura. In commercio è possibile reperire moltissimi libri circa le tecniche del decoupage, e le modalità di creazione di quest’ ultimo. Esso oggi viene anche utilizzato per la creazione di oggetti di decorazione dell’ ambiente, su qualsiasi materiale, in particolare sul legno o sul metallo, che si prestano bene all’ incollaggio tramite colla vinilica, ovvero la colla utilizzata per il decoupage. Attraverso il decoupage possono essere riciclati moltissimi oggetti, sia che prima erano utilizzati per lo stesso fine, cosa che richiede quindi il semplice restauro di un oggetto, sia che erano utilizzati per fini diversi, cosa che richiede il completo mutamento dell’ oggetto, come accade ad esempio quando si vuole convertire un barattolo di latta in un portapenne, o una tegola in un quadro molto decorato. Con questa tecnica è possibile rendere più ricchi e sicuramente esclusivi dei prodotti semplici e quindi molto economici: ad esempio è possibile arricchire e rendere preziose delle scatole porta gioielli applicandovi raffigurazioni e perline o pietrine, cosa che può essere fatta anche su soprammobili, porcellane, mobili, scatole qualunque, pareti o cornici.

La prima cosa da fare è ritagliare la stampa da incollare. Successivamente bisogna stendere uno strato di colla sulla superficie che deve ospitare la stampa e applicarvi sopra la stampa. Bisogna poi aspettare che il tutto si asciughi per bene e passare una mano di vernice lucida o satinata.

CARTA DI RISO STAMPATA PER DECOUPAGE E ARTI DECORATIVE - 9,72€

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,72€


Materiali:


Per la realizzazione del decoupage, bisogna munirsi dei giusti materiali, che permettono di ritagliare, di incollare, di spalmare i collanti, la vernice ecc ecc.

I prodotti necessari sono:

- Collanti: in particolare la colla vinilica è quella maggiormente utilizzata e ritenuta ottima per questo tipo di lavoro;

-Stampa: quest’ ultima può essere di vario spessore è può essere un disegno preso anche da dei tovaglioli decorati, o un disegno fatto a mano, una fotocopia, un ritaglio di giornale. La carta scelta può essere di riso, normale, voile, tovagliolo ecc. Se si tratta di una carta che ha pi strati bisogna prenderne soltanto uno, facendo attenzione a non romperlo.

-Pennelli: vengono utilizzati sia per stendere la colla che per stendere l’ oggetto sul collante, ma anche per occuparsi della verniciatura lucida e delle rifiniture, lucide o colorate.

-Vernici: possono essere colorate o semplicemente lucide o satinate. Servono ai lavori di rifinitura e per assicurare bene la stampa all’ oggetto.

- Spugnette: come i pennelli, vengono utilizzate per applicare le vernici, e permettono di effettuare delle decorazioni molto particolari.

Per quanto riguarda i costi, questi sono molto modici: una stampa può essere ottenuta anche con meno di 0.50 euro, i pennelli con circa 2- 3 euro, le spugnette con circa 1 euro, le colle e le vernici con circa dieci euro.


Decoupage:




  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

13:45:10 -
MARIO - commento su Decoupage
MI PRECISO SUL COMMENTO DI PRIMA. SUI SERBATOI BENZINA, LA SABBIATURA INTERNA C'E UN MODO?
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
13:40:10 -
MARIO - commento su Decoupage
ma anche interno ai serbatoi benzina della moto c'e ll modo di fare
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati


decoupage
Decoupage

Il decoupage è una tecnica decorativa che deriva dal francese decouper, che vuol dire “ritagliare”. Quest’arte, di origine medievale, oggi è tornata in auge grazie alla crescente passione del fai da t ...

Vai alla pagina Decoupage
palle di natale
Addobbi per albero di natale fai da te

Oltre alle classiche palle di Natale acquistabili in negozio si possono realizzare delle decorazioni di grande effetto anche da soli. Si possono, ad esempio, creare dei semplici pom pom con del filo l ...

Vai alla pagina Addobbi per albero di natale fai da te
angioletto di carta
Come fare angioletti fai date

Uno dei materiali più usati per realizzare piccoli lavori fai da te è certamente la carta, rigida o flessibile. La tecnica più semplice per realizzare degli angioletti è quella di creare dei disegni s ...

Vai alla pagina Come fare angioletti fai date
armadio decorato
Decorare un armadio

Per ottenere un bellissimo effetto tridimensionale piatto si possono usare dei tovaglioli di carta stampata e della pasta modellabile che si stende facilmente con un mattarello ed asciuga all'aria in ...

Vai alla pagina Decorare un armadio