Bigiotteria:
gli articoli più letti

Come fare una collana di perle con nodini



In questa pagina parleremo di : fare collana di perle


Spiegheremo infatti come realizzare una collana di perle con la tecnica dei nodini. Si tratta di una tecnica secondo cui le perle, disposte su un filo che le tiene insieme, sono intervallate da un piccolo nodino. Tale nodo è funzionale a tenere ferme le perle, a non farle sfregare l'una con l'altra e a non perderle in caso di rottura del filo. Ma ha anche un valore estetico in quanto crea un motivo fine ed ordinato, un classico della collana di perle.

Per realizzare una collana di perle con nodini ex novo è necessario procurarsi, oltre alle perle, anche un filo infilaperle o un filo di setta. In commercio ne esistono di diverse misure e vanno acquistati a seconda della grandezza della perla. Un filo troppo spesso, infatti, non entrerebbe in una perla troppo piccola. Contrariamente un filo troppo sottile in una perla grossa non riuscirebbe a tenere ferme le perle il cui buchino trapasserebbe anche il nodino inducendovi ad effettuare anti-estetici e imprecisi doppi nodi.

Nel caso in cui avesse voglia di recuperare una vecchia collana va invece compiuto qualche accorgimento.

Innanzitutto vanno eliminate eventuali parti rovinate o rotte e va tolto tutto il filo, tagliandolo o sfilandolo. Le perle poi vanno lavate delicatamente in acqua calda e sapone, per pulirle dalle incrostazioni e dagli ingiallimenti del tempo. Per far questo può essere utile un piccolo spazzolino morbido, da utilizzare senza frizionare troppo energicamente. Poi risciacquare e farle asciugare completamente.

Assolutamente vietato immergerle in solventi che potrebbero rovinare la superficie della perla.

Ma vediamo ora nei dettagli come procedere con la tecnica dei nodini.

Procedimento


collana di perle con nodini Affinché i nodini risultino totalmente attaccati alle perle è necessario uno strumento specifico, una pinza a punta conica, molto usato in ambito di oreficeria e gioielleria. Spiegheremo in seguito il suo utilizzo.

Procurate le perle e il filo infilaperle della misura giusta, noteremo che il filo ha un'estremità più rigida, che somiglia ad un ago, che permette il facile inserimento nel foro della perla. All'altra estremità è bene realizzare un nodino per bloccare la prima perla che andremo ad infilare.

Successivamente va infilato un copri-nodo, da chiudere con una pinza.

Infiliamo, quindi, la prima perla e la portiamo fino all'estremità opposta.

A questo punto bisogna praticare un grosso nodo con il filo, senza stringerlo.

All'interno del nodo va inserita una delle due punte coniche della pinza, stringendo il filo all'altezza della parte più ampia del cono.

Ora va pigiata la pinza in basso, portando il nodo verso la perla, mentre con il dito va tirato il filo verso l'alto, spostando man mano il nodo verso la parte più stretta del cono fin quando non scivola fuori.

Sempre lasciandosi aiutare dalla pinza, spingere il nodino ancora più in basso, verso la perla.

Procedere in questo modo fino alla fine del filo, riempendolo completamente di perle.

Un piccolo suggerimento: facendo questo lavoro, il filo tende a segare il dito e può essere piuttosto doloroso. è consigliabile, quindi, avvolgere intorno al dito un cerotto, in modo da evitare lo sfregamento.

Come fare una collana di perle con nodini : Opzione


collana di perle con nodini In alternativa alla pinza a punta conica, si può utilizzare uno strumento crea nodi. è un particolare attrezzo composto da due punte, una più lunga e sottile, leggermente incurvata, e l'altra a V.

Successivamente all'inserimento della prima perla, va fatto un nodo largo che va inserito intorno alla punta più lunga.

Si procede, come sopra, tirando il filo verso l'alto con il dito e spingendo l'attrezzo verso il basso, per far giungere il nodo vicino alla perla. Arrivato alla posizione desiderata, prima di sfilare la punta dal filo, agganciare il filo sulla V della seconda punta.

Ora, mantenendo ferma con le dita la perla, alzare, con l'altra mano, la base su cui sono poggiate le due punte, fino a far fuoriuscire il filo.

Il nodo risulterà perfettamente attaccato alla perla.

Procedere così fino al conclusione del giro di perle.


nodi per collane
nodi per collane

Spiegheremo infatti come realizzare una collana di perle con la tecnica dei nodini. Si tratta di una tecnica secondo cui le perle, disposte su un filo che le tiene insieme, sono intervallate da un pic ...

visita : nodi per collane


  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati


esempio di bracciale di bigiotteria
Bigiotteria

La bigiotteria può essere considerata una sezione della gioielleria, in cui i componenti delle creazioni non sono preziosi ne ricercati, ma, uniti alla manodopera, sono comunque in grado di costituire ...

Vai alla pagina Bigiotteria
bracciale di bigiotteria
Bigiotteria fai da te

Attraverso il fai da te è possibile occuparsi di tante operazioni, ognuna in un settore diverso: ad esempio, è possibile prendersi cura della propria automobile, oppure occuparsi della ristrutturazio ...

Vai alla pagina Bigiotteria fai da te
collana fai da te
collane bigiotteria

I diamanti, diceva la canzone, sono i migliori amici delle ragazze, ma ai gioielli in generale nessuna donna sa dire di no. Siano essi preziosi, in pietre dure, in semplice bijoutterie, o realizzati n ...

Vai alla pagina collane bigiotteria
orecchini all
Come fare orecchini all'uncinetto

Lavorare all'uncinetto è un'arte antica che si è andata un poco a perdere nel tempo ma se abbiamo visto le nostre nonne o mamme mentre eseguivano lavori con questo bastoncino ricurvo ad uncino su una ...

Vai alla pagina Come fare orecchini all'uncinetto