ristrutturazione completa

ristrutturazione completa: Ristrutturazione casa

ristrutturare

Quando si decide di acquistare un immobile, è fondamentale effettuare una prima scelta, relativa all’acquisto di una struttura di nuova costruzione o di una struttura vecchia. La differenza di costo tra le due tipologie di immobile è sostanziale: nel primo caso, i costi saranno notevoli, essendo la struttura pronta all’utilizzo, priva di costi aggiuntivi; nel secondo caso, l’immobile, necessita di lavori di ristrutturazione, che in alcuni casi , comportano comunque dei costi parecchio alti, soprattutto se si tratta di una ristrutturazione completa. I lavori di ristrutturazione, cambiano a seconda delle esigenze: possono interessare soltanto il piano strettamente estetico, per cui in questo caso sono soggetti strettamente al gusto dell’acquirente, o possono essere necessari per conformare la struttura alle normative della legge. Questa tipologia di lavori di ristrutturazione, interessano le normative antisismiche, le normative perimetriche, le normative inerenti al risparmio energetico. La valutazione della scelta dell’acquisto di un immobile nuovo o di vecchia costruzione, va effettuato in primis in relazione a queste spese, e anche in relazione alle esigenze specifiche del soggetto che decide di acquistare un immobile. Nel caso in cui si scelga di acquistare un immobile di vecchia costruzione, è possibile che alcune spese di ristrutturazione, possano essere detratte per legge, per cui in alcuni casi, il costo totale di acquisto e ristrutturazione completa di un immobile è nettamente inferiore a quello dell’acquisto di un immobile di nuova costruzione. I costi di ristrutturazione completa di una casa in Italia, variano da nord a sud, a seconda dell’ubicazione della struttura e della grandezza della stessa. Altra variabile che incide notevolmente è la tipologia di lavori e le condizioni di partenza dello stabile. Una ristrutturazione completa, comprende abbattimento di mura e nuova costruzione delle stesse, con tanto di lavori di pitturazione, ristrutturazione dell’impianto idrico, elettrico e del riscaldamento, eliminazione della pavimentazione e rifacimento della stessa, ristrutturazione completa dei bagni, creazione di una stanza in più o detrazione di una stanza, creazione di un doppio servizio, di un angolo lavanderia, soppalcatura, sostituzione di porte e finestre. Solitamente i costi si aggirano sui millecinquecento metri per metro quadro dell’immobile da ristrutturare. La scelta di una ristrutturazione dunque, comporta una spesa notevole, che ad oggi rappresenta un vero e proprio investimento sul futuro.
ristrutturare

StarTech.com Scheda di Rete Ethernet PCI Express X4 ad 1 Porta da 10 GB, Adattatore PCIe NIC Gigabit Ethernet 802.3 AN, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 272,99€
(Risparmi 216,6€)



COMMENTI SULL' ARTICOLO