Come denunciare un abuso edilizio

Concetto di abuso edilizio

Prima di tutto occorre capire e distinguere il significato di abuso edilizio, possiamo identificarlo come un'attività edilizia illecita cioè sprovvista del relativo permesso oppure difforme, anche parzialmente, dal regolamento vigente.

abuso edilizio

3x Cover iPhone 5s Silicone,Custodia iPhone SE / 5 / 5s - MAXFE.CO Case Morbido Gel TPU Shock-Absorption Bumper,Ultra Sottile Anti Slip Cassa Protettiva per iPhone 5/5s/SE (3 Custodie) Blu + Nero + Trasparente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€


Riconoscere un abuso edilizio

Riconoscere un abuso edilizio Diversi, quindi, possono essere gli abusi: dall'edificio costruito in una zona con un regolamento che non lo consente, ad una piccola opera realizzata dai vicini, senza comunicato alle Autorità competenti.

Per riconoscere un abuso edilizio bisogna verificare alcune cose, prima di tutto la presenza del cartello di cantiere che verifica ed attesta il permesso di costruzione: la mancanza di tale cartello può essere di già illegittimo e quindi presentare un irregolarità.

Tuttavia, la mancanza del cartello non sta per forza a significare che stiamo assistendo ad un abuso edilizio, ed allo stesso modo la sua presenza non comporta obbligatoriamente legittimità.

Un'altra caratteristica che può significare abuso edilizio è la presenza di operai ad ore straordinarie di lavoro oppure lo svolgimento rapido per portare a termine la costruzione.

Se si ritiene che vi sia un presupposto per sostenere la presenza di abuso edilizio, bisogna recarsi presso l'ufficio di sezione edilizia del nostro Comune e quindi richiedere la visione della strumentazione urbanistica. A questo punto bisogna confrontare tutti gli interventi di zona riportati con ciò che sta per essere realizzato dal cantiere. Si può inoltre richiedere un accesso diretto agli atti che permetta di visionare l'intero rapporto di costruzione. In questa fase si consiglia di farsi seguire da un geometra od un architetto che possa comprendere a pieno e valutare l'edificabilità di zona in relazione con la costruzione abusiva. L'irreperibilità di tale documentazione è la prova dell'illegittimità della costruzione edilizia, motivazione per cui possiamo procedere a depositare la denuncia.

    OOFAY LIGHT® Ha condotto filo proiettore lampadina T10, E27 2 W 2700 K 280 lm 30 x 125 mm filamento Edison Vintage retrò Tubo Tubo Lampadina [classe energetica A + +]

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 9€


    Denuncia d'abuso edilizio

    abuso edilizioAccertata personalmente la presenza di un abuso edilizio si potrà procedere a presentare una denuncia presso il comando della polizia municipale del nostro Comune.

    La denuncia potrà essere presentata in diverse forme:

    - tramite esposto presentato presso il comando della polizia municipale, tale esposto dovrà contenere le nostre generalità, queste non verranno comunicate e rimarranno segrete a tutela della nostra privacy e in garanzia a rivendicazioni da parte della parte denunciata;

    - tramite deposizione scritta; recandoci presso l'ufficio della polizia municipale richiedendo la deposizione scritta;

    - modulo anonimo precompilato ovvero un modulo che permette di denunciare un abuso edilizio in modo rapido e del tutto anonimo, consiste in più domande solitamente a crocette barrando le indicazioni presenti nelle caselle.

    Comunicazioni e denunce telefoniche non sono efficaci e non obbligano le forze dell'ordine ad intervenire, la denuncia anonima risulta meno efficace rispetto ad un normale esposto in quanto non garantisce l'intervento di verifica da parte dei vigili urbani.


    Come denunciare un abuso edilizio: Compilazione della denuncia

    Nella compilazione dell'esposto sarà necessario inserire le nostre generalità, comprensive di indirizzo di residenza ed estremi della carta d'identità. Successivamente si dovrà compilare una parte descritta che precisi il caso di abuso edilizio identificando il luogo della realizzazione e i vari documenti che possano attestare l'abuso edilizio. Infine si dovrà specificare il tipo di proprietà e l'indirizzo del sito costruttore.

    I vigili, dopo aver ricevuto l'esposto, avranno il compito di presentarlo alle autorità competenti, quali il Comune e la Procura della Repubblica od altri enti sovraordinati, i quali provvederanno automaticamente ad avviare l'iter che porterà alla completa verifica dell'abuso edilizio ed alla sua eventuale procedura di sospensione o altro procedimento disciplinare.

    Le sanzioni che spettano ad un costruttore abusivo sono molteplici basate sulla gravità e sull'illegittimità della costruzione, quali sanzioni pecuniarie, sequestro del materiale e dell'intero cantiere edile, richiesta di provvedimento di demolizione.

    Una volta terminata la denuncia è consigliabile segnare il numero di protocollo in modo tale da poter ricevere più informazioni dettagliate sull'iter della procedura da individuare successivamente oltre che sui potenziali insabbiamenti o sulle procedure irregolari.

    Per rendere completa la denuncia è possibile inoltre allegare una documentazione di tipo fotografico che possa togliere ogni dubbio sulla eventuale illegittimità edilizia.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO