porte di sicurezza

Caratteristiche delle porte di sicurezza

Nonostante le porte blindate siano molto difficili da aprire in maniera forzata non sono affatto invincibili e qualche ladro ben organizzato e con anni di esperienza alle spalle può riuscire a far scattare i meccanismi e ad entrare dentro l'abitazione.

Tuttavia rimangono sempre un buon metodo per proteggere gli ambienti domestici dai furti e da qualsiasi altro tipo di violazione della proprietà privata.

La caratteristiche più importanti che offrono questo tipo di porte sono la solidità e la robustezza. Secondo le vigenti normative europee le ditte che producono porte blindate devono sottoporre le porte stesse a specifici test che ne attestino le buone qualità e la loro efficienza prima di esser messe in commercio. Le prove da superare sono tre: quella sotto carico statico, quella sotto carico dinamico e il tentativo manuale.

Nella prova sotto carico statico la porta viene caricata in diversi unti con pesi variabili da 300 fino a 1500 chili mentre nel successivo test sotto carico dinamico l’infisso viene percosso da una serie cospicua di colpi. Infine il tentativo manuale prevede l’apertura della porta di sicurezza con lo scasso e serve per vedere quanto possa resistere a questo tipo di aggressione.

porta blindata

Fermaporta Antifurto con Sirena d'Allarme | Set 2 pezzi | Batteria Inclusa | Elettronico |120db | Protezione Antintrusione | Sicurezza casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,9€
(Risparmi 19€)


Come sono fatte le porte di sicurezza

porta di sicurezza Le porte blindate sono costituite da un’anta coperta di legno pregiato che in genere è noce, rovere douglas o mogano. La parte interna compresa fra i due pannelli di legno è l'anima più dura che conferisce alla porta la giusta robustezza anti scasso. E' fatta d'acciaio manganese che non solo opporre un'ottima resistenza allo scasso ma impedisce ai trapani di bucare la porta.

nelle pote di sicurezza vengono poi sistemate a regola d'arte delle barre a forma tubolare sia posizionate in verticale che in orizzontale per apportare ulteriore robustezza.

Gli altri punti di forza della blindatura sono costituiti dai punti di chiusura laterali e dai rostri che vengono collegati alla serratura e disposti su tutta l’intera superficie della porta blindata.

Le porte blindate hanno tutte lo spioncino per poter guardare senza esser visti chi si trova dall’altra parte e il classico catenaccio che permette di aprirle solo in minima parte.

Talvolta le porte blindate possono esser collegate ad un allarme che inizia a suonare se viene forzata l’apertura della stessa.


  • porta La porta è un elemento fondamentale di una costruzione, sia quest'ultima adibita ad abitazione che ad edificio con qualsiasi funzione. Il suo compito, inutile dirlo, è quello di permettere la comunica...
  • porte scorrevoli in vetro Attraverso il fai da te è possibile occuparsi anche di costruzioni e ristrutturazioni in campo edile. Quando ci si dedica a questo campo del fai da te bisogna tenere in considerazione ogni fattore con...
  • porta in legno Grazie al fai da te è possibile occuparsi di vari hobby, ognuno di quali permette di prendersi cura di un determinato settore. Infatti sotto il nome di fai da te sono incluse operazioni di giardinaggi...
  • mattone di vetrocemento Il fai da te è un hobby cui tutti possono appassionarsi, infatti moltissime delle operazioni che ogni giorno vengono effettuate o affidate a dei professionisti del settore possono essere eseguite con...

iSmart Alarm Sensore di Contatto per Porte e Finestre per Sistema di Sicurezza, Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€


Chiavi e serrature

La serratura è la parte fondamentale di tutta la porta blindata in quanto comanda i rostri laterali e chiude in maniera ermetica la porta. Ovviamente anche la serratura è costruita per resistere agli scassi e in genere è fatta di acciaio manganese: il materiale più idoneo che resiste ad ogni tipo di attacco.

Le serrature più frequentemente utilizzate sono quelle a cilindro perché di fatto sono le più difficili da aprire da parte dei malintenzionati e in genere sono dotate di chiavi di piccole dimensioni. Invece le serrature a leve oppongono meno resistenza allo scasso e si aprono con chiavi molto grandi. Per acquistare indifferentemente uno o l’altro tipo di serratura si spendono cifre che vanno dai 100 fino ad un massimo di 300 euro.

Costo delle porte di sicurezza

Esistono diverse tipologie di porte di sicurezza che offrono alla clientela sistemi sempre più sofisticati di protezione e garanzie sempre più alte nei sistemi di dotazione antiscasso. Il prezzo dipende molto dall’azienda che le produce e in genere partono da un minimo di 700 o 900 euro più il prezzo delle serrature che si possono acquistare per un costo che va dai 60 euro fino a toccare la punta massima dei 300 euro. Sicuramente sulla spesa finale da affrontare influisce la tipologia di legno impiegata per rivestire l’anta, eventuali dispositivi elettronici d’allarme e l’installazione.


Costo delle porte di sicurezza

porta di sicurezzaEsistono diverse tipologie di porte di sicurezza che offrono alla clientela sistemi sempre più sofisticati di protezione e garanzie sempre più alte nei sistemi di dotazione antiscasso. Il prezzo dipende molto dall’azienda che le produce e in genere partono da un minimo di 700 o 900 euro più il prezzo delle serrature che si possono acquistare per un costo che va dai 60 euro fino a toccare la punta massima dei 300 euro. Sicuramente sulla spesa finale da affrontare influisce la tipologia di legno impiegata per rivestire l’anta, eventuali dispositivi elettronici d’allarme e l’installazione.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO