servizio di bicchieri

servizio di bicchieri: Servizio di bicchieri

Servizio di bicchieri

Ogni bevanda, richiede un particolare tipo di bicchiere, per l’esaltazione dei sapori e delle profumazioni in particolare di alcune bevande alcoliche. Il servizio completo, comprende una serie di tipologie di forme di bicchieri, che esaltano la raffinatezza, il gusto, l’aroma e la rotondità di una bevanda. Anche il materiale, modella la qualità del bicchiere, la sua trasparenza, la sua delicatezza. Il vetro, è il materiale maggiormente diffuso: composto da una lega di silicio e materiali vetrificabili, il vetro èp molto delicato, sottile, trasparente. E’ un materiale abbastanza resistente, non eccessivamente costoso, ben adatto alla produzione di servizi di bicchieri ad uso giornaliero. Il cristallo, notevolmente più pregiato, è invece un materiale delicato, spiccatamente elastico, che produce un fievole tintinnito al tocco leggero; I bicchieri in vetro, vengono utilizzati principalmente per l’acqua e per le bevande analcoliche, in particolare quelli dotati di una colorazione intensa. Il vino, viene solitamente versato nel cristallo liscio, poiché il vetro colorato ne altererebbe la colorazione. Ogni bevanda dunque, ha il suo bicchiere, che viene scelto sia per materiale che per colorazione. La forma del bicchiere, è un altro elemento che caratterizza la scelta della bevanda che sarà contenuta in esso. Il bicchiere più elegante di un servizio, è il calice: esso presenta una particolare forma di fiore, con un’impugnatura dritta somigliante ad uno stelo, che poggia verticalmente su un’ovale detto piede del bicchiere. Molti calici, sono dotati di una specie di nodo, che si trova all’altezza dell’impugnatura, e che ne favorisce la presa. Il calice, può essere rigonfiato verso il basso, o anche più stretto e sottile, con un’apertura verso l’alto per la bevuta. Il calice da vino, è somigliante ad un tulipano, con un rigonfiamento verso il basso, che si restringe a metà per poi riaprirsi alla boccata; questa forma particolare, consente la conservazione dell’aroma. Il calice a stelo, è invece il bicchiere del vino spumante, che in alternativa può essere versato in una coppa, un bicchiere dotato di stelo e piede, completamente tondo e basso. I vini bianchi, solitamente, vanno serviti in bicchieri a stelo, dunque stretti, quelli rosati, nei bicchieri che si allargano e si restringono poi, quelli rossi, in calici molti ampi e panciuti. Oltre che per i vini, in un servizio completo, sono presenti anche bicchieri da cocktail, che hanno un’apertura ampia di circa novanta gradi, e una forma di cono al contrario; per i liquori, sono presenti diversi bicchieri, piccoli e stretti, o anche ampi e tondeggianti, dal cristallo spesso. Ovviamente presenti i classici per bevande come acqua e analcolici.
Servizio di bicchieri

Facom NSD.500-Servizio Di 18 Bicchieri, Impatto 1/2 -12C

Prezzo: in offerta su Amazon a: 335,99€



COMMENTI SULL' ARTICOLO