Cristalli swarovski

Come inserire al meglio i mobili decorati con cristalli swarovski

Le frontiere dell'arredamento propongono sempre più elementi impreziositi dalla presenza di cristalli swarovski. Si tratta principalmente di mobili dalle piccole dimensioni, quali comodini, pouf, piccoli divani e sedie, dove la presenza di cristalli swarovski è dedicata alla profilatura dei bordi e dell'effetto capitonné. Nel caso di questi elementi, i cristalli swarovski sono applicati nella superficie o nelle intercapedini e rendono l'elemento spettacolare sotto il punto di vista estetico, ma decisamente poco funzionale sotto l'aspetto pratico. I cristalli swarovski, sono infatti delicati e non possono essere usati come punti d'appoggio. La loro presenza è puramente decorativa ma, se inseriti nel contesto giusto, possono davvero 'fare la differenza'. Pensiamo, ad esempio, ad un living dai tratti retrò e all'ideale inserimento di un tavolino bordato con cristalli swarovski, o di un divanetto capitonné con bottoni gioiello. Essi possono realmente impreziosire l'ambiente, rappresentando al contempo un efficace punto luce. Non dimentichiamo che i cristalli swarovski attirano la sorgente luminosa e la rifrangono in mille porzioni di luci colorate. Il loro potere decorativo è quindi duplice, in quanto basato sia nella loro forma, che nella loro capacità di creare scenografici effetti luminosi.
Cristalli swarovski

Cristalli Swarovski Maniglia, 826, Metallo, Cromo lucido, Large

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28€


Come scegliere l'illuminazione con cristalli swarovski

swarovski I cristalli swarovski trovano la loro applicazione maggiore nel campo dell'illuminazione. Dalle lampade da tavolo, fino ai spettacolari lampadari da soffitto, i cristalli swarovski riescono a rendere i sistemi di illuminazione decisamente preziosi. Le frontiere del design hanno previsto un'applicazione talvolta votata allo stile moderno, con lampade dai fusti ricoperti di cristalli swarovski, abili nel mantenere un'estetica lineare e votata all'arredo contemporaneo. Le classiche proposte di lampadari con cristalli swarovski, possono invece essere considerate intramontabili e perfette per arredare ambienti dai toni classici. Pensiamo ai soggiorni più ampi, dove la presenza di lampadari a goccia rappresenta un'occasione perfetta per arredare con classe, arricchendo l'ambiente di luce naturale e indotta. I cristalli swarovski riescono infatti a veicolare un apporto di luce molto grande, grazie alla frammentazione. Una volta accesi, il loro potere luminoso è molto scenografico, soprattutto se vengono abbinati a sorgenti luminose fluorescenti o a tecnologie Led. I lampadari a goccia possono interessare anche le camere da letto, oppure declinarsi in forma ridotta alle applique da parete. Queste soluzioni sono perfette per arredare con cura gli ambienti dallo stile shabby retrò, soprattutto se accompagnate da una struttura metallica e non particolarmente lineare.

    Cristalli Swarovski Maniglia, 813 C, Metallo, Cromo lucido, Large

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 45,15€


    Cristalli swarovski: Come inserire i cristalli swarovski nei tessuti

    Siamo abituati a concepire i cristalli swarovski come elementi dedicati all'illuminazione, alla definizione del mobilio e, perché no, alla presenza dei classici soprammobili prodotti da tempo dall'azienda. La rivoluzione nell'applicazione dei cristalli swarovski interessa i tessuti e in particolare il corredo per la tavola e i tendaggi. Il loro potere riflettente, viene espanso alla realizzazione di tende originali, dove porzioni di cristalli swarovski vengono cucite nella trama del tessuto, al fine di renderlo luccicante e prezioso. Anche gli accessori dedicati alle tende possono essere scelti in accordo. Esistono infatti dei modelli di pali reggitenda, dove le estremità sono completate da dettagli di cristalli swarovski, così come modelli di nastri e fettucce raccogli tenda. Essendo estremamente delicati nella loro composizione, i cristalli swarovski non vengono usati per le tovaglie e i tovaglioli, se non in casi eccezionali, ma la loro presenza accompagna molte proposte di accessori per la tavola, quali anelli porta salviette, centritavola o segnaposti. La fattura di questi preziosi oggetti può essere di natura romantica se i cristalli swarovski si presentano colorati e associati a tessili quali le sete e le crinoline. Se invece si ama lo stile lineare e minimalista, esistono accessori d'arredo molto originali, dove la trama dei cristalli swarovski si presenta densa e la composizione è definita da colori ben definiti, quali il bianco ottico o il nero profondo.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO