Cucina completa

Quale cucina scegliere?

Ogni casa ha la sua cucina. Ed ogni cucina è, a modo suo, il centro della casa. Quindi è necessario scegliere con grande attenzione la cucina più adatta, cercando di rispettare lo stile d'arredamento scelto e tentando di utilizzare al meglio lo spazio disponibile.

Prima di decidere quale modello di cucina scegliere, è bene scegliere lo stile. Classico per chi vuole ispirarsi alla tradizione, più moderno per chi ama il design ed al legno preferisce materiali di ultima generazione e colori brillanti e vivaci.

Le cucine in linea rappresentano la soluzione ideale nel caso in cui si debba fare i conti con una stanza dalle dimensioni ridotte.

Queste cucine si caratterizzano per la disposizione, allineata, dei mobili che permette di risparmiare spazio, grazie ad una serie di accorgimenti, molto spazio.

Altre "cucine salvaspazio" sono le cucine monoblocco: in soli 120/125 centimetri si possono collocare piano cottura, frigorifero, lavello con sgocciolatoio (o piano di lavoro idrorepellente) e cappa anti fumo.

Si tratta di apparati composti da un'unica stecca nella quale vengono sistemati ti gli elementi indispensabili. La composizione è completamente personalizzabile.

Chi può godere di ampi spazi può optare per una "cucina a isola", magari a vista sulla "zona living",

Si tratta di un modello di cucina caratterizzato da un blocco centrale, comprendente basi e piano cottura, in grado di esaltare la convivialità.

Attenzione però: scegliere una cucina ad isola significa predisporre il locale, con gli allacciamenti siti in posizione centrali, in fase di costruzione o di ristrutturazione.

Cucina completa

Cucina completa 240 cm, colore: porpora laccato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 447,35€


Gli indispensabili in cucina

frigo designUna cucina non deve essere solo bella dal punto di vista estetico. Per essere completa, deve essere anche pratica ed avere tutto quello che serve essere vissuta al meglio.

Protagonista di ogni cucina è, ovviamente, il piano cottura.

Il piano cottura va scelto in base all'estetica ed alla dimensione della cucina, tenendo presente la praticità, le funzionalità, i consumi e la facilità di pulizia e di manutenzione.

Il piano cucina può essere:

- "a gas": disponibile nei materiali più diversi ed è dotato di valvola di sicurezza e di bruciatori in grado di garantire una distribuzione omogenea del calore.

- "in vetroceramica": il giusto mix tra estetica e funzionalità. E' estremamente resistente al calore ed agli urti. Ha piastre alogene o radianti.

- "ad induzione": alimentati da corrente elettrica, pur essendo in vetroceramica, hanno un funzionamento particolare in quanto utilizzano speciali bobine che creano un campo magnetico e non, necessita, dunque, di fiamma.Garantisce, inoltre, una ridotta dispersione energetica.

Altro elettrodomestico indispensabile: il frigorifero. Quando lo si sceglie, è necessario tener conto della sua capacità (in modo da evitare sprechi). Per un nucleo famigliare di 4/5 persone, è necessario un frigo con capacità di 300 litri.

Tra le principali tipologie di frigoriferi, ricordiamo:

- "Monoporta": con un solo sportello

- "Doppia porta": con due celle separate

- "Combinato": con congelatore nella parte bassa e frigo in alto

- "Americano" con congelatore sulla parte sinistra e frigo sulla destra

Una regola importante da seguire quando s'installa un frigo è scegliere il luogo più fresco e ventilato e "mantenere sempre una distanza minima di 10 cm tra il muro e la parte posteriore del frigorifero,"

Anche il lavello riveste un ruolo fondamentale in cucina. Va scelto in base alle dimensioni ed alle necessità: basta una vasca, o meglio due? I lavelli più classici, e forse duraturi, sono in acciaio inox, ma ora si utilizzano sempre più spesso materiali compositi.

Infine, il tavolo. Quello da cucina, ha spesso la funzione di "tavolo di servizio". La sua estetica è importante, ma non fondamentale. L'importante è che sia robusto, pratico e possibilmente estraibile. Se la cucina è troppo stretta, sostituitelo con una mensola snack.

  • Cucina completa Ikea Ikea propone cucine complete modulari, che si possono adattare a qualsiasi ambiente; la comodità dei mobili Ikea sta prevalentemente nel fatto che è possibile ottenere tutte le parti di misura standar...
  • cucina in muratura scavolini La cucina è una delle stanze più importanti di un’ abitazione: in essa, infatti, viene trascorso moltissimo tempo nel corso di tutta la giornata. E’ infatti, il luogo in cui si cucina, ma spesso e v...
  • progettare cucina con sweet home Attraverso il fai da te ci si può occupare di tantissime operazioni, ognuna delle quali è propria di un determinato settore. Ad esempio, ci sono delle operazioni che rientrano nel campo del giardinagg...
  • componenticucina La cucina è al tempo stesso la stanza e l’elettrodomestico deputato alla cottura dei cibi e alla consumazione dei pasti. Spesso collegata all’area soggiorno in ambienti “open space”, o a una stanza da...

CUCINA COMPLETA COMPONIBILE L. 180 - 420 - H.240 + ELETTRODOMESTICI art.va1141

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5409€


Cucina completa: Gli accessori di una cucina completa

La lavastoviglie, non è indispensabile, ma aiuta. Soprattutto le famiglie numerose.

Esistono tantissimi modelli di lavastoviglie:

- "Lavastoviglie da incasso a scomparsa totale":

- "Lavastoviglie da incasso a scomparsa parziale":

- "Lavastoviglie da sottopiano"

- "Lavastoviglie a libero posizionamento":

Le pentole sono uno degli accessori principi della cucina. Ogni piano cottura ha la sua pentola.

Chi ha scelto la vetroceramica, ad esempio, dovrà scegliere un pentolame caratterizzato da fondo piatto e opaco. Per non sbagliare, prima di acquistare, un tegame o una pentola, assicurarsi se è adatto al proprio piano cottura verificando la presenza dell'apposito simbolo identificativo.

Gli accessori che rendono completa ogni cucina sono innumerevoli: frullatore, batticarne, apriscatole, colini, centrifuga, bilancini, e quant'altro.

Anche un buona assortimento di coltelli è importante. Sceglietene pochi, ma buoni: professionali e con impugnatura sicura.



COMMENTI SULL' ARTICOLO