Bilance da cucina: quali scegliere

L'importanza della bilancia in cucina

Le bilance da cucina sono strumenti importanti per pesare quantità di cibo piccole e medie. Sono molto utili, anzi spesso indispensabili, per dosare con precisione gli ingredienti di una ricetta. Inoltre, se si segue una dieta, la bilancia è essenziale per assumere le giuste porzioni. Per questi motivi lo strumento deve essere di alta qualità e assolutamente affidabile, anche perché a volte occorre pesare quantità pari a pochi grammi. Quando si prepara un ricetta, il successo dipende, prima di tutto, dalle giuste proporzioni tra i componenti. Dosi approssimative, dovute ad una bilancia di scarsa qualità, possono rovinare la perfetta riuscita del piatto. Per quanto le diete, sia di tipo dimagrante, terapeutico o sportivo, ogni pasto deve essere composto da quantità molto precise che, se non rispettate, possono causare il fallimento della dieta stessa. Questo si traduce in un dimagrimento rallentato, un effetto curativo ridotto o una diminuita performance sportiva.
bilancia

Acquario pulizia ghiaia Rake alghe raschietto forcella Flant spugna 5 in 1

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,7€


Caratteristiche generali della bilancia da cucina

come scegliere la bilancia Per scegliere bene la bilancia, che sia analogica o digitale, bisogna conoscere quelle caratteristiche che rivelano la qualità dello strumento. La bilancia deve essere sempre in vista in cucina, visto il suo frequente utilizzo, e deve essere spostabile facilmente. Per questo occorre sceglierne una compatta, di dimensioni ridotte e di basso peso. Generalmente la portata massima ideale di una bilancia da cucina va da 2 a 5 kg e deve possibilmente poter misurare anche i singoli grammi. La bilancia deve essere pratica da utilizzare ed avere tre qualità fondamentali: funzionalità, capienza ed accuratezza. Oltre alle caratteristiche tecniche lo strumento va scelto anche in base al design. In commercio ne esistono di diverse forme e colori e chiunque può trovare quella che soddisfa i propri gusti. Inoltre la piattaforma, o piatto, della bilancia deve essere abbastanza grande per pesare comodamente la quantità necessaria di alimenti.

    Anten® LED a 3 colori soffione doccia, sensore di temperatura del termostato Tricolor risparmio energetico palmare incandescenza di RGB automatico doccia ugello in Bagno Cucina, Universal G1 / 2 (20 mm) Connettore -Tipo B

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,88€


    Bilancia analogica o meccanica

    bilance cucina Generalmente le bilance analogiche hanno dimensioni maggiori rispetto a quelle elettroniche e possono essere piuttosto pesanti, soprattutto se sono fatte di metallo. Sul mercato troviamo spesso dei design classici o addirittura vintage, amati da alcuni appassionati. Questa bilancia presenta un quadrante suddiviso in tacche, come un orologio, con dei numeri ed un ago che indica il peso. Normalmente ogni linea segna 10 g e non meno, quindi è questa la loro precisione. La bilancia meccanica è dotata di una rotella, una leva o un perno mediante i quali si può azzerare l'ago che tende con l'uso a non indicare più lo zero con precisione. Tramite questo comando si può anche escludere la tara, cioè il peso del recipiente. In confronto alle bilance da cucina digitali quelle analogiche richiedono queste regolazioni manuali non sempre precise. Nonostante la loro precisione non molto accurata, queste bilance hanno il vantaggio di non richiedere l'uso di batterie.


    Bilance da cucina: quali scegliere: Bilancia digitale o elettronica

    bilancia da cucina Attualmente le bilance da cucina elettroniche sono molto più diffuse di quelle meccaniche. I motivi principali sono la maggiore precisione, che arriva al grammo, ed un ingombro ridotto che permette di riporle in un cassetto o appenderle al muro. Invece del quadrante sono dotate di un display, a volte retroilluminato, che indica il peso sotto forma di numeri. Tra le funzioni più utili c'è la funzione tara che permette con un tasto di azzerare completamente la bilancia dopo aver poggiato il contenitore vuoto. In questo modo si può pesare con grande precisione soltanto l'alimento. Molti modelli si spengono automaticamente se non sono utilizzati per alcuni minuti ed hanno un indicatore di batteria in esaurimento. L'accuratezza, le dimensioni ridotte e la praticità ha fatto sì che le bilance da cucina meccaniche siano sempre meno utilizzate. Tra le altre funzioni della bilancia elettronica c'è la possibilità di pesare in once, secondo il sistema anglosassone, oltre che in grammi. Molti modelli sono ultrapiatti e privi di contenitore.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO