Casa sicura per terremoto

La valutazione della sicurezza antisismica

Quando si prende in affitto o si acquista una casa, è consigliabile raccogliere informazioni sulle caratteristiche geologiche del luogo dove si vive, se è una zona a rischio di terremoti.

E' consigliabile valutare la struttura di una casa, se è stata costruita da diversi anni probabilmente non vi erano leggi antisismiche da seguire e potrebbe non essere completamente a norma. Attualmente le progettazioni e realizzazioni devono rispettare determinati standard e ciò rende la struttura abitativa più sicura e resistente ai danni di un eventuale terremoto.

Le case più vecchie possono avere debolezze strutturali di pareti in muratura e fondazioni che la rendono più vulnerabile a tali cataclismi. E' sicuramente utile individuare e correggere eventuali difetti con l'aiuto di un professionista per rendere la casa conforme alle disposizioni antisismiche vigenti. E', inoltre, consigliabile verificare con le compagnie assicurative le eventuali coperture per danni in caso di terremoto.

casa antisismica

Youngman, Scala in alluminio per loft - 313340, 2,3-3 metri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 68,08€


Arredamento pericoloso in caso di terremoto

casa crollata Anche il contenuto della casa deve essere accuratamente analizzato, in quanto un eventuale crollo in caso di terremoto può essere pericoloso. I mobili e soprammobili pesanti possono muoversi quando la casa si scuote con notevoli rischi per la sicurezza, cadendo addosso alle persone. Una verifica precisa ed attenta dovrebbe essere effettuata in ogni stanza della casa, prendendo nota di eventuali possibilità di pericolo. E' bene fare particolare attenzione a mobili alti e pesanti come librerie, armadi ed oggetti appesi alle pareti o al soffitto come quadri e lampadari. L'ideale sarebbe fissare questi elementi con dispositivi flessibili ma resistenti. Liquidi infiammabili e pericolosi dovrebbero essere conservati isolati ed in ripiani bassi degli armadi. Non vanno dimenticate le condutture del gas nel controllo generale degli eventuali pericoli della casa.

Con una supervisione preventiva e lavori di adeguamento efficaci si possono evitare disastri e ridurre il costo di eventuali spese di ripristino delle strutture.

  • rischio sisimico Per prima cosa è importante conoscere la valutazione del rischio sismico della propria Regione: presso il Comune di residenza o la Protezione Civile è possibile richiedere le mappe di classificazione ...
  • Alcune note La progettazione di un edificio è una di quelle classiche operazioni che ci interessano nel corso della nostra vita. E no di certo perché siamo degli addetti ai lavori perché, in quel caso, sarebbe ...
  • Costruire casa sicura Avere una casa sicura significa dotarla di tutti i dispositivi necessari a scongiurare tentativi di infrazione. Queste soluzioni andrebbero installate al momento stesso della sua costruzione. Tra esse...
  • geobiologia  La geobiologia è una scienza nota da circa trent'anni che studia la salute collegata all’habitat e indaga sulla presenza di gas e radiazioni provenienti dal suolo dove è situata la casa in cui si vive...

Stufa a legna 10kW con forno acciaio rossa riscaldamento casa AMBASADOR LM R

Prezzo: in offerta su Amazon a: 429,9€


Le esercitazioni antisismiche

 esercitazioni antisismiche Oltre alla sicurezza della struttura abitativa è importante mettere in pratica un piano per salvaguardare gli abitanti della casa. Se si vive in una zona a rischio di terremoto, è consigliabile imparare cosa fare durante un tale evento con utili esercitazioni periodiche famigliari. Attraverso la pratica di grandi e piccini, si può reagire senza troppa agitazione e spontaneamente al verificarsi della prima scossa di un terremoto, in modo che eventuali operazioni possano diventare automatiche senza troppa agitazione e panico. Durante le esercitazioni i membri della famiglia devono sapere quali sono i numeri telefonici d'emergenza da chiamare, come utilizzare un estintore in caso di necessità e come spegnere i contatori del gas, acqua ed elettricità.

Bisogna identificare i luoghi più sicuri e resistenti di ogni singola stanza dell'abitazione, nel caso non si abbia il tempo di uscire all'esterno ed imparare ad accedervi nel più breve tempo possibile. E' bene insegnare, inoltre, a tutti i membri della famiglia quali sono i punti più pericolosi dal quale stare lontani, come specchi e finestre.


Casa sicura per terremoto: Prepararsi alla fuga in caso di terremoto

sismografo Una sacca o zaino di emergenza dovrebbe essere sempre pronto con rifornimenti, scarpe e felpe di ricambio. Potrebbe essere necessario uscire di casa in fretta e furia nel cuore della notte, quindi tutti i membri della famiglia devono sapere dove si trova. La sacca dovrebbe contenere anche tutti i numeri telefonici ed indirizzi dei luoghi solitamente frequentati come quelli di parenti, amici, scuole, ambulatori, ospedali e sedi di polizia. Ciò è indispensabile nel caso la famiglia non fosse nello stesso luogo durante il terremoto.

L'uso del cellulare e di internet, potrebbe essere seriamente limitato durante queste catastrofi.

Attività di coordinamento tra i residenti del quartiere sarebbero utili per aiutarsi a vicenda in caso di necessità, individuando le particolari abilità dei propri vicini e condividendo eventuali attrezzature e materiali. In caso di terremoto, oltre ai familiari, è importante prendersi cura anche di eventuali animali domestici, scoprendo il luogo dove si riparano in caso di pericolo e richiamandoli per raggiungere il resto della famiglia.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO