Arredo bagno stile barocco

Le caratteristiche dell'arredo bagno stile neo barocco

Lo stile neo barocco nell'arredo bagno ripropone le stesse linee tipiche dell'architettura barocca. Via libera, dunque, a mobili molto bombati con frontali panciuti e oppure arredi decorati con fregi anche eccessivamente 'pesanti'.

I colori principali sono l'oro e l'argento ma anche il nero, il viola e il rosso trovano molto spazio in questo stile particolare che o si ama o si odia.

Ovviamente nella sua versione più moderna, le linee sono rese meno pesanti e più contemporanee ma conservano nell'insieme un'aria ricca ed imponente. Il neo barocco caratterizza non solo la forma dei complementi d'arredo, come lo specchio oppure il mobile da inserire sotto il lavabo, ma anche e soprattutto i sanitari che devono richiamare necessariamente le forme del mobilio presente alla corte della regina Maria Antonietta.

stile barocco bagno

Specchiera con cornice Vienna di colore Argento | 69 x 159 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 189€


Gli indispensabili dell'arredo bagno stile neo barocco

arredo bagno Adottare lo stile neo barocco per l'arredo bagno vuol dire saper dosare con classe ed eleganza degli elementi dalle caratteristiche specifiche che potrebbero risultare anche eccessive se inserite tutte insieme. Tuttavia, se si vuole davvero adottare questa tipologia di design, c'è una lista di pezzi che non possono non essere presenti.

Fra questi, ad esempio, troviamo le specchiere, pezzo cult del genere neo barocco. Solitamente, si tratta di specchi molto grandi dalle cornici imponenti che possono essere di legno o di gesso oppure di plastica, quasi sempre lavorate a motivi floreali. Pure i mobili-contenitore non possono mancare, in particolare quelli che ospitano il lavabo. Qui le decorazioni possono essere semplici o inesistenti ma grande importanza hanno i piedini - sottili e lavorati - e le maniglie importanti.

    Specchiera con cornice Vienna di colore Oro Antico | 79 x 99 cm

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 159€


    I colori dell'arredo bagno stile neo barocco

    Lo stile neo barocco nell'arredamento del bagno si concentra su colori ben precisi che sono soprattutto il dorato e l'argentato. Il design moderno, però, vuole spaziare fra diverse tonalità in quanto il bagno viene oggi considerato una vera e propria stanza delle coccole, nella quale sentirsi a proprio agio. Via libera, dunque, ai colori fluo forti come il fucsia e il viola ma anche quelli pastello come azzurro, verde, rosa.

    Frequenti anche i 'non colori': molte aziende propongono mobili in bianco o nero, il colore chic per eccellenza.

    Anche per quanto riguarda i sanitari si può giocare sui diversi colori anche se, ovviamente, il ventaglio di possibilità non è ampio. In genere, le tonalità che più frequentemente si trovano sono il bianco e il nero ma non mancano pezzi in bronzo o rosso, tipico del Barocco.


    Arredo bagno stile barocco: Le forme dell'arredo bagno stile neo barocco

    bagno Arredo bagno stile neo barocco vuol dire linee sinuose e dettagli che fanno la differenza.

    Tipici dello stile neo barocco, infatti, sono gli intarsi e le decorazioni che impreziosiscono le ante frontali dei mobili. Molto spazio viene dato alle maniglie che assolvono una funzione pratica e diventano un elemento di stile.

    Spesso i mobili del bagno, in particolare quelli del lavandino, che possono essere ad incasso o meno, presentano delle decorazioni tono su tono che li rendono ancora più importanti. Fondamentali per lo stile neo barocco, poi, sono le specchiere che devono riprendere i dettagli principali come i preziosi intarsi nelle cornici di legno o di gesso.

    Lo stile neo borbonico può inserirsi con eleganza anche in case dall'arredamento molto moderno in quanto consentono uno stacco netto.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO